Info Utili

Alfa Romeo Giulia: la tecnologia sigla per sigla

di Marco Coletto -

Cosa significano le sigle che identificano gli accessori tecnologici dell'Alfa Romeo Giulia

L’Alfa Romeo Giulia – arrivata alla seconda generazione – è una berlina rivolta principalmente a chi cerca il piacere di guida. La “segmento D” del Biscione, però, non trascura la tecnologia.

Di seguito troverete un glossario per capire meglio cosa significano le sigle che identificano tutti gli accessori tecnologici dell’Alfa Romeo Giulia.

Alfa Romeo Giulia: la tecnologia sigla per sigla

Active Blind Spot

L’Active Blind Spot Assist monitora gli angoli ciechi posteriori segnalando eventuali veicoli in avvicinamento e applicando una correzione sullo sterzo per evitare la collisione.

AEB

La sigla AEB (acronimo di Autonomous Emergency Brake) identifica la frenata automatica dell’Alfa Romeo Giulia.

AFS

La sigla AFS (acronimo di Adaptive Frontlight System) identifica il sistema che orienta automaticamente i fari anabbaglianti.

AT8

La sigla AT8 identifica il cambio automatico dell’Alfa Romeo Giulia.

CDC

Il CDC (Alfa Chassis Domain Control) gestisce tutti i sistemi di controllo attivi.

DNA

Il sistema DNA (acronimo di DynamicNormalAll WeatherAlfa Romeo è un selettore che permette di scegliere tra diverse modalità di guida.

Driver Attention Assist

Il Driver Attention Assist monitora la sonnolenza del conducente e lo avvisa in caso di necessità.

FCW

Il Forward Collision Warning (FCW) dell’Alfa Romeo Giulia tramite un sensore radar e una telecamera integrata nel parabrezza anteriore rallenta o arresta automaticamente la vettura in caso di collisione imminente.

Highway Assist System

L’Highway Assist System dell’Alfa Romeo Giulia mantiene la vettura al centro della corsia in autostrada regolando la velocità in base ai limiti.

Hill Descent Control

L’Hill Descent Control è il controllo della velocità in discesa.

IBS

L’Integrated Brake System (IBS) dell’Alfa Romeo Giulia combina il controllo di stabilità con il servofreno per ridurre gli spazi di arresto.

Intelligent Speed Control

Il sistema Intelligent Speed Control dell’Alfa Romeo Giulia propone al conducente l’adeguamento della velocità a quella rilevata dal Traffic Sign Recognition: se il conducente accetta il cruise control verrà automaticamente impostato in base ai nuovi limiti.

Lane Keep Assist

Il Lane Keep Assist dell’Alfa Romeo Giulia rileva se il veicolo si sta allontanando dalla corsia senza che l’indicatore di direzione sia stato attivato e avvisa il conducente attraverso avvisi visivi e tattili. Interviene inoltre attivamente riportando il veicolo in corsia.

LDW

Il Lane Departure Warning (LDW) dell’Alfa Romeo Giulia utilizza una videocamera per rilevare le linee di demarcazione della corsia e avvisa il guidatore se il veicolo esce dalla corsia o dalla carreggiata quando non viene attivato l’indicatore di direzione.

Q4

La sigla Q4 è usata dall’Alfa Romeo per identificare le Giuliatrazione integrale.

TFT

TFT (acronimo di Thin Film Transistor) è una tecnologia applicata ai display LCD: i cristalli liquidi non vengono polarizzati tramite scariche dall’esterno del pannello ma attraverso transistor che operano direttamente sul punto necessario.

Traffic Jam Assist

Il Traffic Jam Assist dell’Alfa Romeo Giulia mantiene la vettura al centro della corsia in condizioni di traffico intenso regolando la velocità in base ai limiti.

TSR

Il Traffic Sign Recognition (TSR) dell’Alfa Romeo Giulia utilizza la telecamera di bordo, riconosce i segnali stradali riportandoli sul display e avvisa il conducente del limite di velocità corrente.