Info Utili

Acquistare uno pneumatico: che cosa bisogna valutare con attenzione?

Ci sono caratteristiche e proprietà delle gomme auto che variano in base alla loro tipologia, che devono essere valutate prima dell'acquisto: quali sono

Quando arriva il momento di comprare gli pneumatici nuovi per la propria auto, la scelta non è mai semplice. Innanzitutto in commercio ci sono tantissime tipologie di gomme, è importante sapere il posizionamento di ogni gamma sul mercato e fare la giusta valutazione a seconda delle proprie esigenze. Vediamo quindi quali sono i principali criteri da considerare per la scelta degli pneumatici ideali per il proprio veicolo, in base alla tipologia di mezzo e anche ai propri bisogni e gusti.

Cosa considerare quando si comprano le gomme nuove dell’auto

Nonostante le tecnologie più moderne abbiano migliorato di gran lunga la qualità degli pneumatici auto, non esistono le gomme perfette per il proprio veicolo, adatte per ogni tipologia di strada, condizione atmosferica e situazione. Questo è il motivo per cui, nel momento dell’acquisto, è importante saper individuare quali sono le caratteristiche più importanti per le proprie esigenze, alcune delle quali, a volte, sono contrastanti tra loro. Un esempio? Ci sono delle gomme che sono realizzate per essere maggiormente efficienti dal punto di vista energetico, per un ottimo livello di consumo del carburante, ma poi non garantiscono prestazioni elevate sul bagnato.

Cosa dire quindi, in generale, sugli pneumatici standard per automobili? Innanzitutto che i marchi premium in genere offrono un prodotto in grado di garantire un buon equilibrio tra tutte le caratteristiche e esigenze principali, quindi ottime prestazioni e anche efficienza. Si vogliono offrire delle gomme ben bilanciate, senza privilegiare determinate qualità a scapito di altre.

Cosa bisogna sapere prima di scegliere la gomma giusta per la propria auto?

Prima di acquistare gli pneumatici nuovi per la propria auto, è importante considerare chiaramente la tipologia di veicolo e l’utilizzo che si prevede di fare. Di seguito alcuni esempi:

  • se la vettura in possesso è una piccola city car oppure una berlina o una compatta, allora il consiglio è quello di comprare delle gomme che possano garantire sia un buon livello di sicurezza, che di risparmio (longevità e resistenza al rotolamento), oltre a un buon assorbimento delle vibrazioni e dei rumori, per il massimo comfort di guida;
  • se l’auto che guidate è una sportiva (o lo è il vostro stile di guida), allora è bene optare per gomme sportive, realizzate appositamente per offrire la massima aderenza, anche se si tratta di pneumatici certamente meno confortevoli e con una minore durata rispetto ad altri. Anche le prestazioni sul bagnato sono limitate;
  • infine la scelta cambia nel caso in cui si possiedano vetture 4×4. Per questa tipologia di veicoli gli pneumatici sono quelli adatti ai percorsi offroad, per utilizzo su terreni caratterizzati dalla presenza di roccia, fango, sabbia. Le prestazioni garantite su strada sono ridotte rispetto a quelle assicurate su terreni fuoristrada. È ovvio che le gomme 4×4 progettate per l’uso nel fuoristrada non saranno mai in grado di offrire ottime prestazioni sull’asfalto, anzi, saranno molto limitate. Per non parlare del manto stradale bagnato, l’aderenza è minima, e il livello di rumorosità molto elevato.

Attenzione: tra i veicoli che troviamo oggi in circolazione, la maggior parte può essere equipaggiata con gomme tradizionali oppure con pneumatici sportivi. Tutto dipende dalle preferenze di guida e dalle esigenze dell’automobilista. Oltretutto, non dimenticate che scegliere le gomme per le auto 4×4 significa anche fare un’accurata analisi sull’utilizzo del mezzo: solo stradale, misto (stradale e leggero fuoristrada) e offroad (quasi totalmente fuoristrada).

tag
gomme