Info Utili

Accessori auto per le vacanze: gli indispensabili per partire sicuri

Alcuni accessori potrebbero tornare davvero utili per affrontare in tutta sicurezza dei lunghi viaggi in auto e rendere il "road trip" più confortevole.

Nonostante le nostre abitudini di viaggio siano notevolmente cambiate nel corso degli ultimi anni, il “road trip” in auto resta ancora una delle opzioni preferite per le vacanze estive degli italiani. I vantaggi di questa opzione, d’altronde, sono indubbi: ci si può fermare quando e dove si vuole, si può viaggiare “slow” ed è possibile organizzare soste lungo la strada in città o borghi che si vorrebbero visitare. E, se ben organizzate, le vacanze in auto consentono anche di risparmiare rispetto ai viaggi in aereo.

Per viaggiare al meglio, però, è necessario attrezzarsi a dovere, acquistando degli accessori da viaggio che possano tornare utili in macchina. Oggetti che hanno un costo di qualche decina di euro al massimo, ma che renderanno di gran lunga più confortevole il road trip che stiamo per affrontare.

Compressore digitale portatile

Anche se per alcuni potrebbe sembrare una precauzione eccessiva, avere a bordo dell’auto un compressore portatile può essere di grande aiuto nel caso in cui uno degli pneumatici inizi a perdere pressione e non siamo nelle vicinanze di un’area di servizio. Negli ultimi anni, poi, sono stati rilasciati sul mercato dei cosiddetti “compressori digitali” che, grazie alla batteria di cui sono dotati e alla taratura elettronica, consentono di gonfiare lo pneumatico – non solo dell’auto ovviamente, ma anche della bici o della moto – alla pressione preferita.

Adattatore accendisigari-USB

Restano in ambito tecnologico, se così possiamo dire, un accessorio da viaggio che potrebbe tornare utile a noi e a chi si trova con noi in auto è un caricabatterie USB da auto. Questo piccolo dongle si infila nell’accendisigari e, sfruttando l’alimentazione, consente di ricaricare smartphone, tablet, fotocamere digitali e ogni altro dispositivo dotato di batteria (compreso il compressore digitale, ad esempio). Esistono modelli, poi, dotati di due, tre o addirittura quattro ingressi, in modo che sia possibile caricare più dispositivi contemporaneamente senza alcun problema.

Mini kit pronto soccorso

Acqua ossigenata e soluzione fisiologica, garza, termometro, pinze e cerotti. Questi alcuni dei prodotti che è utile avere all’interno di un mini kit di pronto soccorso da tenere sempre in auto con sé, e non solo quando si sta affrontando un viaggio lunghe diverse centinaia di chilometri.

Dash cam

Tornando in ambito hi-tech, una dash cam può essere un accessorio molto utile per una lunga serie di motivi. Questa telecamerina da montare sul parabrezza, infatti, permette di registrare tutto il viaggio in auto, così da poterlo poi scaricare su PC e realizzare un breve video della nostra vacanza. La Dash cam, però, può tornare utile anche nel malaugurato caso rimanessimo coinvolti in un incidente stradale. Le immagini registrate, infatti, potranno essere utilizzate per ricostruire la dinamica e scoprire cosa sia esattamente successo.

Set attrezzi

Quando si sta per affrontare un lungo viaggio in auto è sempre meglio dotarsi di un set di attrezzi, da lasciare nel portabagagli o dove si ritiene più opportuno. In questo modo, se dovessimo fare una piccola riparazione volante o avessimo la necessità di smontare qualcosa non ci troveremo in difficoltà.

Tendine parasole

Chi ha fatto molti viaggi in auto sa quanto possa essere fastidiosa la luce del sole che passa attraverso il finestrino e ci costringe a chiudere gli occhi. Per questo motivo potrebbero tornare molto utili delle tendine parasole che non solo permettono di viaggiare evitando fastidiosi riflessi, ma aiutano anche a mantenere bassa la temperatura interna dell’abitacolo, senza che ci sia bisogno di utilizzare il climatizzatore a temperatura troppo bassa.