Foto

Berline: Giulia Vs le tedesche, stile a confronto

di Junio Gulinelli -

Stile a confronto tra la nuova berlina del Biscione e le rivali berline tedesche A4, Serie 3, Classe C e Passat

Con il suo arrivo sul mercato lo scorso anno, la nuova Alfa Romeo Giulia ha segnato il vero rilancio del marchio del Biscione. La berlina italiana prodotta a Cassino ha ricevuto da subito una grande accoglienza dalla stampa internazionale, tanto da finire nella lista delle sette finaliste di Car of the Year 2017 (la vincitrice sarà eletta al Salone di Ginevra 2017). Ma sul mercato dovrà vedersela con delle concorrenti di prim’ordine, le berline tedesche che fino ad ora hanno monopolizzato il segmento premium in Europa. Qualcuno ha detto che l’Alfa Romeo Giulia si sia ispirata proprio, almeno esteticamente, alle berline tedesche. In realtà ha un carattere tutto suo e per questo la mettiamo a confronto estetico (nella gallery fotografica in alto) con le sue concorrenti: Audi A4, BMW Serie 3, Mercedes Classe C e Volkswagen Passat.

Alfa Romeo Giulia

La berlina di Casa Alfa misura 464 cm in lunghezza, ha un passo di 282 cm e un bagagliaio da 480 litri. Viene proposta a trazione posteriore o integrale con motorizzazioni da 150 a 510 CV della versione sportiva Quadrifoglio e i prezzi variano da 35.500 euro fino a 79.000 euro (Quadrifoglio).

Audi A4

La berlina tedesca di Ingolstadt misura 473 cm e vanta un passo di 282 cm. Il portabagagli offre una capacità di carico di 480 litri. Dal punto di vista meccanico viene offerta con trazione anteriore o integrale e la vasta gamma motori comprende proulsori benzina e diesel con potenze comprese tra i 122 e i 353 CV della top di gamma sportiva S4. I prezzi vanno dai 32.400 euro ai 66.170 euro (S4).

BMW Serie 3

La berlina bavarese è lunga 463 cm, la sua distanza tra gli assi è di 181 cm e il bagagliaio è da 480 litri. Le motorizzazioni con cui viene proposta, abbinate alla trazione posteriore o integrale, vanno dai 116 CV fino ai 431 CV della top di gamma sportiva M3. I prezzi oscillano tra i 31.900 euro e i 76.750 euro (M3).

Mercedes Classe C

Tra le berline di Casa Mercedes, quella con cui dovrà vedersela la Giulia è la Classe C. Misura 469 cm in lunghezza e nel suo caso il passo è di 283 cm, mentre il portabagagli anche qui ha un valore di 480 litri. Viene proposta con trazione posteriore o integrale e motorizzazioni con potenze comprese tra i 156 e i 510 CV della versione C 63 AMG S. I prezzi partono da 36.464 euro e arrivano fino a 91.697 Euro (C 63 AMG S).

Volkswagen Passat

Anche la Casa di Wolfsburg propone la sua berlina che potrebbe essere considerata rivale della Giulia, la Passat. Con 477 cm di lunghezza e un passo di 279 cm offre spazio e comfort. Il portabagagli è nettamente superiore alle rivali citate, dispone infatti di 586 litri di capacità di carico. Il parco motori della Passat, che è proposta con trazione anteriore o integrale, comprende propulsori diesel e benzina con potenze comprese tra i 120 e 240 CV. I prezzi partono da 28.700 euro per arrivare fino a 45.950 euro.