Usato

Volvo S60 Cross Country T5 (2016): pregi e difetti della berlina svedese

di Marco Coletto -

La Volvo S60 Cross Country rappresenta il tentativo (fallito) della Casa svedese di creare un incrocio tra una berlina con la coda e una SUV. L’unica versione a benzina – la T5 – è introvabile

La Volvo S60 Cross Country rappresenta il tentativo (fallito) della Casa svedese di creare un incrocio tra una berlina con la coda e una SUV. Assetto rialzato di 6,5 cm e un look “off-road” impreziosito da piastre paracolpi: queste le differenze principali rispetto alla S60 “normale”. Gli esemplari del 2016 dell’unica variante a benzina – la T5 a trazione integrale – sono introvabili sul mercato dell’usato (i pochi clienti preferirono giustamente puntare sulle diesel) e hanno quotazioni che si aggirano intorno ai 23.000 euro: scopriamo insieme i pregi e i difetti dell’avventurosa “segmento D” scandinava.

I pregi della Volvo S60 Cross Country T5 del 2016

Abitabilità

L’abitacolo della Volvo S60 Cross Country non offre molti centimetri alle gambe dei passeggeri posteriori ma si riscatta con tanto spazio per le spalle e per la testa.

Finitura

I materiali e gli assemblaggi rasentano la perfezione.

Posto guida

Si sta alti come sulle SUV e comodi come su una berlina: comandi ergonomici.

Climatizzazione

Impianto bizona eccellente e semplice da gestire.

Cambio

La trasmissione automatica a 8 rapporti (convertitore di coppia) regala passaggi marcia fluidi.

Sterzo

Sensibile e preciso: promosso.

Dotazione di sicurezza

Completissima, come da tradizione Volvo: airbag frontali, laterali e a tendina, assistente per le partenze in salita, attacchi Isofix, controlli di stabilità e trazione, frenata automatica e poggiatesta anteriori attivi.

Visibilità

La Volvo S60 Cross Country è una berlina piuttosto compatta (solo 4,64 metri di lunghezza) abbastanza facile da parcheggiare, grazie anche ai sensori di serie.

Freni

Impianto potente ed efficace.

title

I difetti della Volvo S60 Cross Country T5 del 2016

Dotazione di serie

Migliorabile: autoradio Aux Bluetooth CD MP3, cambio automatico, cerchi in lega da 17”, climatizzatore automatico bizona, cruise control, inserti in alluminio, retrovisore interno autoanabbagliante, retrovisori ripiegabili elettricamente, sedili anteriori con supporto lombare elettrico, sensore luci, sensore pioggia, sensori di parcheggio posteriori e volante sportivo in pelle.

Capacità bagagliaio

Non eccezionale: solo 380 litri.

Sospensioni

Da una berlina che strizza l’occhio alle SUV ci si aspetterebbe una taratura più “soft” degli ammortizzatori.

Rumorosità

L’abitacolo della Volvo S60 Cross Country T5 è ben insonorizzato ma il sound proveniente da sotto il cofano non è molto cattivo.

Motore

Il 2.0 turbo benzina Euro 6 della Volvo S60 Cross Country T5 ha un’ottima erogazione (corposa in basso e valida in allungo) ma è povero di cavalli (245) e di coppia (350 Nm).

Prestazioni

Deludenti: 210 km/h di velocità massima e 7 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Tenuta di strada

La Volvo S60 Cross Country T5 è incollata all’asfalto (merito anche della trazione integrale) ma il peso elevato del corpo vettura incide negativamente sull’agilità nelle curve.

Prezzo

Da nuova nel 2016 la Volvo S60 Cross Country T5 costava molto (49.650 euro). Oggi è introvabile (i pochi clienti hanno preferito giustamente le varianti a gasolio) e le sue quotazioni recitano 23.000 euro: poco meno di una Skoda Octavia Wagon 1.0 TSI Executive appena uscita dal concessionario.

Tenuta del valore

Destinata a calare parecchio nei prossimi anni a causa dello scarso successo. In futuro sarà però un’auto molto rara.

Consumo

L’assetto rialzato, la trazione integrale e un motore a benzina da quasi 250 CV si fanno sentire al momento di fare il pieno: 11,8 km/l dichiarati.

Garanzie

La copertura globale è scaduta nel 2018.