Usato

Usato diesel: station wagon compatte

di Marco Coletto -

Cinque station wagon compatte diesel del 2018: la Peugeot 308 SW sconfigge senza problemi Ford Focus SW, Opel Astra ST, Seat Leon ST e Volkswagen Golf Variant

Le station wagon compatte sono auto adatte alle famiglie e, se dotate di motori diesel moderni, possono garantire bassi costi di gestione e circolare ancora per molti anni. Nella “top five” di questo mese – vinta dalla Peugeot 308 SW – abbiamo analizzato cinque proposte del 2018 con quotazioni inferiori a 24.000 euro.

La familiare francese ha sconfitto senza problemi la statunitense Ford Focus SW, le tedesche Opel Astra ST e Volkswagen Golf Variant e la spagnola Seat Leon ST. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli con potenze comprese tra 115 e 140 CV.

title
7.8
/10

1° Peugeot 308 SW BlueHDi 130 EAT8 GT Line

Difficile trovare in circolazione una station wagon compatta diesel più riuscita della Peugeot 308 SW BlueHDi 130 EAT8 GT Line: una familiare costruita con cura, spaziosa (il bagagliaio è immenso e i passeggeri posteriori hanno un mare di centimetri a disposizione nella zona delle gambe), divertente da guidare e poco assetata di gasolio.

Le note negative? La spinta poco corposa ai bassi regimi e il prezzo: da nuova costava 30.420 euro, oggi si trova senza problemi a circa 20.000 euro.

title
6.4
/10

2° Ford Focus SW 1.5 EcoBlue 120 CV aut. ST Line

La Ford Focus SW 1.5 EcoBlue 120 CV aut. ST Line è una station wagon caratterizzata da un divano ampio a sufficienza per accogliere abbastanza comodamente tre persone.

Una familiare introvabile sul mercato dell’usato (si trova solo qualche Titanium con pochissimi chilometri) e con quotazioni esageratamente alte: conviene prenderla nuova e approfittare degli sconti.

title
6.2
/10

3° Volkswagen Golf Variant 1.6 TDI DSG Business

La Volkswagen Golf Variant 1.6 TDI DSG Business è una station wagon compatta contraddistinta da bassi consumi ma anche da una dotazione di serie povera (il navigatore, il sensore luci e il sensore pioggia si pagavano a parte).

Facile da trovare a 16.500 euro, può inoltre vantare un abitacolo spazioso per la testa degli occupanti più alti (ma con pochi centimetri nella zona delle gambe).

title
5.9
/10

4° Seat Leon ST 1.6 TDI DSG FR

La Seat Leon ST 1.6 TDI DSG FR condivide il motore e il cambio con la Volkswagen Golf Variant, è più accogliente nella zona delle gambe ma le linee filanti penalizzano lo spazio per la testa e le valigie (specialmente quando il bagagliaio è in configurazione a due posti).

La station wagon spagnola, inoltre, è una delle proposte più compatte della categoria (solo 4,55 metri di lunghezza). Da nuova costava poco (27.545 euro), oggi è introvabile – più semplice rintracciare le Business – e le sue quotazioni sono inferiori a 14.000 euro.

title
5.4
/10

5° Opel Astra ST 1.6 CDTI 136 CV aut. Innovation

La Opel Astra ST 1.6 CDTI 136 CV aut. Innovation è una station wagon compatta con una dotazione di serie ricca (navigatore, sensore luci e sensore pioggia già compresi nel prezzo) che si trova senza problemi usata a meno di 15.000 euro.

Ingombrante fuori (4,70 metri di lunghezza) e con un bagagliaio non eccezionale, ospita sotto il cofano un motore ricco di coppia (320 Nm) poco elastico abbinato a un cambio automatico (un convertitore di coppia a sei rapporti) migliorabile. Senza dimenticare il peso elevato del corpo vettura, che incide negativamente sul piacere di guida e sui consumi.