Usato

Porsche 718 Cayman T (2019) pregi e difetti della supercar di Zuffenhausen

di Marco Coletto -

La 718 Cayman T è una delle Porsche moderne più piacevoli da guidare. Gli esemplari dimostrativi (ben accessoriati, facili da trovare ma costosi) non convengono: meglio puntare sul nuovo

La Porsche 718 Cayman T è una delle auto moderne della Casa di Zuffenhausen più divertenti da guidare: cerchi in lega da 20”, telaio sportivo PASM ribassato di 2 cm, leva del cambio più corta, pacchetto Sport Chrono e differenziale autobloccante meccanico posteriore.

La supercar tedesca è in commercio da qualche mese ed è già possibile trovare in vendita esemplari dimostrativi ben accessoriati ma molto costosi: meglio quindi puntare su un modello nuovo, anche solo per poterlo personalizzare. Scopriamo insieme i pregi e i difetti della sportiva teutonica, una delle vetture più desiderate dagli amanti del divertimento.

I pregi della Porsche 718 Cayman del 2019

Abitabilità

Solo due posti (ma molto comodi).

Finitura

Tanta qualità percepita fuori e dentro.

Dotazione

Discreta: adesivi laterali decorativi “Cayman T” in grigio agata, ammortizzatori alleggeriti sull’asse anteriore e posteriore, attivazione automatica dei fari, aria condizionata con filtro ai carboni attivi integrato, autoradio Aux Bluetooth CD DVD Mp3 USB, cerchi in lega da 20”. Carrera S grigio titanio lucido, fari Bi-Xenon con luci diurne a LED integrate, leva del cambio più corta con schema marce in rosso, modalità Sport Plus con impostazioni orientate alle prestazioni per motore, trasmissione e telaio, pacchetto Sport Chrono, Porsche Active Suspension Management (PASM) con assetto ribassato di 20 mm, Porsche Torque Vectoring (PTV) con differenziale meccanico posteriore, scarico sportivo a due vie con doppio terminale di scarico centrale in nero lucido, sedili sportivi Plus (elettrici a due vie) con sostegni laterali marcati, regolazione elettrica dello schienale, regolazione manuale dell’altezza e longitudinale, logo 718 ricamato in nero sui poggiatesta e guscio schienali verniciato in colore grigio argento e sensore luci.

Capacità bagagliaio

La Porsche 718 Cayman T offre due vani (uno anteriore, l’altro posteriore) che offrono una capienza complessiva di 425 litri. Niente male.

Posto guida

Studiato per offrire il massimo coinvolgimento al pilota: sedile basso e avvolgente, volante verticale e comandi quasi tutti ergonomici.

Climatizzazione

Bocchette ampie che lavorano bene.

Motore

Il 2.0 turbo boxer Euro 6d-Temp benzina della Porsche 718 Cayman T genera una potenza di 300 CV e una coppia di 380 Nm. Un propulsore caratterizzato da un’erogazione corposa che inizia a spingere forte intorno a quota 2.000 giri.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce ha una leva corta ideale per la guida sportiva.

Sterzo

Un comando preciso e sensibile come pochi altri.

Prestazioni

Da applausi: 275 km/h di velocità massima e 5,1 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Adeguata: airbag frontali, laterali e a tendina, controlli di stabilità e trazione e monitoraggio pressione pneumatici. Mancano tutti gli ADAS ma va detto che stiamo parlando di una sportiva rivolta a chi cerca il divertimento puro.

Visibilità

La Porsche 718 Cayman T è una coupé abbastanza facile da parcheggiare (merito delle dimensioni esterne non esagerate: meno di 4,40 metri di lunghezza) ma bisogna comunque fare i conti con il voluminoso montante posteriore.

Freni

Impianto potente ed efficace.

Tenuta di strada

Solo i piloti più esperti possono apprezzare un’auto come la Porsche 718 Cayman T: solo loro possono infatti notare le differenze rispetto alla “normale” e sfruttarla al massimo. Una supercar nata per le curve e creata con un solo obiettivo: divertire.

Consumo

Interessante: 12,3 km/l dichiarati.

Garanzia

La copertura globale terminerà nel 2021.

title

I difetti della Porsche 718 Cayman del 2019

Sospensioni

La Porsche 718 Cayman T non si acquista per viaggiare comodi.

Rumorosità

Il propulsore ha un sound gratificante ma alle alte velocità emergono altri rumori meno gradevoli (fruscii in primis).

Prezzo

La Porsche 718 Cayman T nuova costa parecchio – 66.004 euro – e non è conveniente cercare gli esemplari dimostrativi visto che sono più accessoriati, più costosi e – soprattutto – non si possono personalizzare.

Tenuta del valore

La 718 Cayman non è tra le Porsche più amate ma la variante T ha un futuro assicurato come auto d’epoca.