Usato

Lexus GS 345 CV (2013): pregi e difetti dell’ammiraglia ibrida giapponese

La Lexus GS 345 CV del 2013 è un'ammiraglia V6 ibrida piacevole da guidare e caratterizzata da un bagagliaio ampio e da consumi contenuti. Peccato per il cambio CVT...

La Lexus GS 345 CV è la variante più potente dell’ammiraglia ibrida giapponese. Oggi analizzeremo un esemplare del 2013 della “segmento E” V6 nipponica nell’allestimento “base”, introvabile e con quotazioni inferiori a 20.000 euro. Scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

title

I pregi della Lexus GS 345 CV del 2013

Abitabilità

Nella media del segmento.

Finitura

La Lexus GS è un’auto molto curata.

Dotazione di serie

L’allestimento “base” della Lexus GS è già completo: autoradio Aux Bluetooth CD DVD MP3 USB, cambio automatico, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, cruise control, fari allo xeno e fendinebbia.

Capacità bagagliaio

Il vano è molto ampio (482 litri) ma i sedili posteriori non si possono abbattere.

Posto guida

Semplicemente perfetto: sedile comodo e ampiamente regolabile e comandi ergonomici.

Climatizzazione

Impianto potente gestito da un po’ troppi pulsanti.

Sospensioni

La taratura degli ammortizzatori della Lexus GS 345 CV tende al rigido ma non è mai fastidiosa.

Rumorosità

Silenziosa quando si viaggia in elettrico, garbata quando entra in funzione il motore V6 a benzina.

Motore

La Lexus GS 345 CV è ibrida e ospita sotto il cofano un motore 3.5 V6 a benzina abbinato a un’unità elettrica in grado di generare una potenza complessiva di 345 CV e una coppia di 352 Nm. Un propulsore che preferisce le andature rilassate.

Sterzo

Buona risposta.

Prestazioni

Senza infamia e senza lode: 250 km/h di velocità massima e 5,9 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

C’è tutto quello che serve: airbag frontali, laterali, a tendina e per le ginocchia, attacchi Isofix, controlli di stabilità e trazione, monitoraggio pressione pneumatici e poggiatesta anteriori attivi.

Visibilità

Le ampie superfici vetrate consentono di percepire facilmente gli ingombri. Consigliamo, però, di cercare esemplari dotati di sensori di parcheggio (optional sulla “base”).

Freni

Impianto potente ed efficace.

Tenuta di strada

La Lexus GS 345 CV è un’ammiraglia inaspettatamente agile nel misto stretto.

Prezzo

Da nuova la Lexus GS 345 CV costava 60.100 euro. Oggi è introvabile (più semplice rintracciare le più ricche versioni F-Sport) e le sue quotazioni recitano 15.800 euro: poco più di una Renault Clio TCe GPL Life appena uscita dal concessionario.

Consumo

Eccezionale: la Casa giapponese dichiara una percorrenza di 16,9 km/l e se non si esagera si sta tranquillamente sopra quota 10.

title

I difetti della Lexus GS 345 CV del 2013

Cambio

La trasmissione automatica a variazione continua – troppo lenta nelle reazioni – è inadatta a gestire la Lexus GS 345 CV quando si vuole un po’ di brio.

Tenuta del valore

Penalizzata dal marchio: le tedesche sono ancora più blasonate.

Garanzie

La copertura globale e quella sulla verniciatura sono scadute nel 2016, ancora valida (fino al 2025) la protezione sulla corrosione.

Scopri tutto il listino Lexus.