Usato

Lamborghini Murciélago (2005): pregi e difetti della supercar emiliana

di Marco Coletto -

"Bastano" poco più di 100.000 euro per portarsi a casa un mito dell'automobilismo italiano

La Lamborghini Murciélago è un’icona dell’automobilismo italiano. Un esemplare del 2005 della supercar emiliana si trova facilmente a poco più di 100.000 euro: chi ha a disposizione un budget simile non si lasci sfuggire l’emozionante coupé di Sant’Agata Bolognese. Scopriamo i suoi pregi e difetti.

Pregi

Abitabilità

I posti sono solo due ma sono estremamente comodi. Salire a bordo è un po’ più complicato a causa della particolare apertura delle porte.

Finitura

L’appartenenza del marchio Lamborghini al gruppo Volkswagen è chiaramente avvertibile. Assemblaggi e materiali sono esenti da qualsiasi critica.

Dotazione di serie

Autoradio, cerchi in lega, climatizzatore, fendinebbia, interni in pelle, sospensioni autoregolabili e vernice metallizzata: il minimo indispensabile per una supercar.

Capacità bagagliaio

Il vano anteriore può accogliere solo 140 litri (un po’ pochi per una coppia) ma ha una forma abbastanza regolare.

Posto guida

La posizione di seduta è ovviamente estremamente sportiva. Si guida rasoterra con il volante verticale: meglio di così non si può.

Climatizzazione

Nonostante le bocchette d’aerazione siano piccole l’impianto raggiunge livelli incredibili di potenza.

Sospensioni

Gli ammortizzatori non sono così rigidi come si potrebbe immaginare. i lunghi viaggi non sono preclusi ai possessori di questa vettura.

Rumorosità

Non esiste il rumore su una Murciélago: ogni sonorità proveniente dal propulsore e dalle altre componenti meccaniche è una sinfonia.

Motore

Il 6.5 V12 Euro 4 da 580 CV e 650 Nm di coppia offre una risposta abbastanza “normale” nella guida di tutti i giorni. Il suo lato migliore emerge quando si superano i 5.000 giri.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce è penalizzata esclusivamente da una frizione un po’ pesante. La leva, in compenso, è estremamente maneggevole.

Sterzo

Il comando non è il massimo della leggerezza ma offre una precisione paragonabile a quella di un go-kart.

Prestazioni

Devastanti: 330 km/h di velocità massima e 3,8 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Dotazione di sicurezza

Gli airbag frontali e il controllo di trazione ci sono mentre mancano all’appello i cuscini laterali e l’ESP.

Freni

L’impianto è molto potente ma molti clienti si sono lamentati del comportamento dei dischi in pista.

Tenuta di strada

L’assenza del controllo di stabilità è compensata da una trazione integrale estremamente efficace. Resta un auto per guidatori esperti ma non è mai pericolosa.

Prezzo

Da nuova costava 240.751 euro, oggi si porta a casa facilmente con 106.000 euro (un prezzo tutto sommato abbordabile per una supercar di questo tipo): con la stessa cifra si acquista una Porsche 911 Carrera S appena uscita dal concessionario.

Tenuta del valore

La Lamborghini Murciélago è stata una delle supercar più amate del primo decennio degli anni Duemila e per questa ragione è destinata a mantenere una schiera di appassionati nei prossimi anni. Aspettatevi un calo delle quotazioni ma non brusco.

Difetti

Visibilità

La Murciélago non è un’auto semplice da manovrare: colpa soprattutto del motore posizionato posteriormente. I sensori di parcheggio non erano disponibili neanche a pagamento: male.

Consumo

Beve come una spugna: ufficialmente percorre 4,7 chilometri con un litro di benzina, nella realtà raramente raggiunge questo traguardo.

Garanzie

La copertura globale è terminata nel 2007.

Scopri tutto il listino Lamborghini.