Usato

BMW X4 xDrive35iA (2014): pregi e difetti della SUV bavarese

di Marco Coletto -

La BMW X4 xDrive35iA era - nel 2014 - la versione a benzina più cattiva della prima generazione della SUV bavarese, variante filante della X3

La BMW X4 xDrive35iA era – nel 2014 – la versione a benzina più cattiva della prima generazione della SUV bavarese, variante filante della X3.

Oggi analizzeremo i pregi e i difetti della versione “base” della Sport Utility sportiva tedesca, introvabile sul mercato dell’usato (la maggior parte dei clienti all’epoca preferì giustamente spendere qualcosa in più per il più ricco allestimento Msport) e con quotazioni inferiori a 30.000 euro.

I pregi della BMW X4 xDrive35iA del 2014

Abitabilità

Buona (per quattro persone, però) nonostante il tetto spiovente.

Finitura

Buona ma non ottima.

Dotazione di serie

Discreta: autoradio Aux Bluetooth CD Mp3 USB, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, fari bixeno, fendinebbia, pneumatici runflat, portellone elettrico e sensori di parcheggio posteriori.

Capacità bagagliaio

Il vano soddisfa le esigenze di una famiglia: 500 litri che diventano 1.400 quando si abbattono i sedili posteriori.

Posto guida

La posizione di seduta rialzata consente di dominare il traffico ma il volante non troppo inclinato regala una piacevole sensazione di sportività.

Climatizzazione

L’impianto automatico bizona è potente ed efficace e presenta comandi ergonomici.

Sospensioni

La taratura non troppo rigida degli ammortizzatori regala un buon livello di comfort.

Rumorosità

Il propulsore a sei cilindri ha un sound garbato ma sa tirare fuori le unghie quando serve. Abitacolo ben insonorizzato.

Motore

Il 3.0 turbo benzina twin scroll Euro 6 a sei cilindri in linea della BMW X4 xDrive35iA è un gioiello prontissimo ai bassi regimi in grado di generare una potenza di 306 CV e una coppia di 400 Nm.

Cambio

La trasmissione automatica (convertitore di coppia) a 8 rapporti regala passaggi marcia fluidi quando si guida in modo tranquillo e rapidi quando si cerca il brio.

Sterzo

Difficile trovare – ancora oggi – un comando così preciso e sensibile nel segmento delle SUV.

Prestazioni

Promossa: 247 km/h di velocità massima e 5,5 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Completa: airbag frontali, laterali e a tendina, attacchi Isofix, controlli di stabilità e trazione, controllo velocità in discesa, hill holder, monitoraggio pressione pneumatici e poggiatesta anteriori attivi.

Visibilità

La coda particolare e il lunotto piccolo non sono di grande aiuto: per fortuna si sta in alto e ci sono i sensori di parcheggio di serie.

Freni

Impianto onesto e sincero.

Tenuta di strada

La BMW X4 xDrive35iA non nasce per divertirsi nelle curve ma nel misto si difende bene (a patto di non esagerare).

Consumo

Non esagerato per una SUV a benzina da oltre 300 CV: 12,0 km/l dichiarati.

title

I difetti della BMW X4 xDrive35iA del 2014

Prezzo

Da nuova nel 2014 la BMW X4 xDrive35iA costava molto (60.000 euro). Oggi è introvabile – più semplice rintracciare le più ricche versioni Msport – e le sue quotazioni recitano 28.400 euro: poco più di una Mitsubishi ASX 2.0 4WD Intense appena uscita dal concessionario.

Tenuta del valore

La BMW X4 non è più di moda come un tempo e questo inciderà molto probabilmente sulle quotazioni a breve termine. Bisogna poi tenere conto della presenza sotto il cofano di un motore “impegnativo” (leggi superbollo) dal punto di vista dei costi di gestione.

Garanzie

La copertura sulle parti lubrificate è scaduta nel 2018 mentre quella sulla verniciatura nel 2017. Ancora valida, fino al 2026, la protezione sulla corrosione.

tag
BMW bmw x4 SUV