Usato

Audi A4 Avant 2.0 TDI quattro (2017): pregi e difetti della station wagon tedesca

di Marco Coletto -

L'Audi A4 Avant 2.0 TDI quattro del 2017 è una station wagon premium diesel a trazione integrale molto richiesta sul mercato dell'usato: peccato che gli esemplari dotati di cambio manuale siano introvabili...

L’Audi A4 Avant 2.0 TDI quattro del 2017 è una station wagon premium diesel a trazione integrale molto richiesta sul mercato dell’usato. Oggi analizzeremo un esemplare nell’allestimento Sport dotato del cambio manuale (trasmissione introvabile visto che la maggioranza dei clienti preferisce spendere qualcosa in più per l’automatico): scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

I pregi dell’Audi A4 Avant 2.0 TDI quattro del 2017

Abitabilità

Non eccezionale ma superiore a quella della concorrenza premium.

Dotazione di serie

L’allestimento Sport offre, tra le altre cose: autoradio Aux Bluetooth CD Mp3 USB, barre sul tetto, cerchi in lega, climatizzatore automatico, fari bixeno, retrovisori ripiegabili elettricamente e sedili anteriori sportivi.

Capacità bagagliaio

Adeguato alle esigenze di una famiglia: 505 litri che diventano 1.510 quando si abbattono i sedili posteriori.

Posto guida

Sedile avvolgente, posizione di seduta quasi sportiva e comandi ergonomici: difficile avere di meglio.

Climatizzazione

Impianto potente ed efficace impreziosito da bocchette ampie e da pulsanti ben posizionati.

Sospensioni

La taratura degli ammortizzatori tende al rigido ma non è mai fastidiosa.

Rumorosità

Propulsore silenzioso e abitacolo ottimamente insonorizzato.

Motore

Il 2.0 turbodiesel TDI Euro 6 dell’Audi A4 Avant genera una potenza di 150 CV e una coppia di 320 Nm e regala una spinta corposa già sotto i 2.000 giri.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce dell’Audi A4 Avant 2.0 TDI è rarissima in quanto la maggior parte dei clienti ha preferito il comfort dell’automatico ma si comporta bene: leva maneggevole e frizione non esageratamente pesante.

Sterzo

Preciso e sensibile quanto basta.

Prestazioni

Molto interessanti: 214 km/h di velocità massima e 9,1 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Completa: airbag frontali, laterali e a tendina, attacchi Isofix, avviso anti colpo di sonno, controlli di stabilità e trazione e frenata automatica.

Visibilità

Buona in tutte le direzioni: merito delle ampie superfici vetrate.

Freni

Potentissimi.

Tenuta di strada

Incollata all’asfalto (grazie alla trazione integrale).

Prezzo

Da nuova nel 2017 l’Audi A4 Avant 2.0 TDI quattro Sport costava 43.500 euro. Oggi è introvabile (molto più semplice rintracciare le varianti dotate di cambio automatico) e le sue quotazioni recitano 28.200 euro: poco meno di una Skoda Octavia Wagon 1.6 TDI 4×4 Executive appena uscita dal concessionario.

Tenuta del valore

L’Audi A4 Avant è una station wagon premium molto amata e molto richiesta sul mercato dell’usato.

Consumo

Beve poco: 23,3 km/l dichiarati.

Garanzie

La copertura scadrà quest’anno: dipende dal mese di immatricolazione.

I difetti dell’Audi A4 Avant 2.0 TDI quattro del 2017

Finitura

Qualche imperfezione di troppo negli assemblaggi delle zone più nascoste della plancia. Niente di grave, comunque, sia chiaro.