Usato

Abarth 595 Competizione (2019): pregi e difetti della citycar sportiva dello Scorpione

di Marco Coletto -

La Abarth 595 Competizione è una citycar grintosa e divertente: gli esemplari a km zero del 2019 consentono di risparmiare circa 4.000 euro rispetto al prezzo di listino

La Abarth 595 Competizione è una citycar grintosa e divertente: una Fiat 500 con 180 CV sotto il cofano. Puntando sugli esemplari a km zero del 2019 si risparmiano circa 4.000 euro rispetto al prezzo di listino: scopriamo insieme i pregi e i difetti della “piccola peste” dello Scorpione.

I pregi della Abarth 595 Competizione del 2019

Abitabilità

Bene davanti, non eccezionale dietro.

Finitura

Si presenta bene (salvo qualche imperfezione perdonabile).

Dotazione di serie

Buona: autoradio Aux Bluetooth USB, cerchi in lega, climatizzatore, fendinebbia, scarico Record Monza, sedile del guidatore regolabile in altezza, sospensioni anteriori Koni e vetri posteriori oscurati.

Posto guida

Sedile avvolgente e comandi ergonomici: peccato solo per la posizione di seduta rialzata e per il volante troppo inclinato.

Climatizzazione

Impianto potente ed efficace.

Motore

Il 1.4 turbo benzina Euro 6d-Temp T-Jet della Abarth 595 Competizione sviluppa una potenza di 180 CV e una coppia di 250 Nm. Nonostante la sovralimentazione ama molto girare in alto.

Cambio

La trasmissione manuale a cinque marce è caratterizzata da rapporti piuttosto corti.

Sterzo

Preciso e reattivo.

Prestazioni

Notevoli: 225 km/h di velocità massima e 6,7 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Adeguata: airbag frontali, laterali, a tendina e per le ginocchia del guidatore e controlli di stabilità e trazione.

Visibilità

Le superfici vetrate della Abarth 595 Competizione non sono molto ampie ma le dimensioni esterne compatte – 3,66 metri di lunghezza – sono di grande aiuto nei parcheggi.

Freni

Potenti e mai in affanno neanche dopo un uso intenso.

Tenuta di strada

Incollata all’asfalto e coinvolgente nelle curve: gradiremmo solo un baricentro più basso.

Tenuta del valore

Ottima, come tutte le Abarth.

Consumo

Non esagerato: la Casa torinese dichiara una percorrenza di 14,7 km/l.

Garanzie

La copertura globale terminerà nel 2021.

I difetti della Abarth 595 Competizione del 2019

Capacità bagagliaio

La Abarth 595 Competizione è un’auto per single: il vano ha una capacità di soli 185 litri.

Sospensioni

Un po’ troppo rigide.

Rumorosità

Marcata e troppo invadente.

Prezzo

Da nuova la Abarth 595 Competizione costa 27.850 euro ma gli esemplari a km zero della citycar “pepata” dello Scorpione si trovano facilmente a 23.900 euro: poco più di una Fiat 500 C Dolcevita appena uscita dal concessionario.