Auto d'epoca

MG B Limited Edition (1979): il canto del cigno

La Limited Edition del 1979 è il canto del cigno della mitica MG B

La Limited Edition del 1979 è il canto del cigno della MG B: l’ultima evoluzione della mitica spider britannica si trova abbastanza facilmente – nel Nord Europa – a poco più di 10.000 euro.

MG B Limited Edition (1979): le caratteristiche principali

La MG B Limited Edition vede la luce nel 1979: inizialmente pensata per essere prodotta in soli 500 esemplari destinati al mercato nordamericano, diventa una versione di serie venduta ovunque senza limitazioni di alcun genere.

Facile distinguerla dalle altre MGB: vernice nera (che aiuta tantissimo a nascondere gli orribili paraurti in plastica grezza introdotti nel 1974) impreziosita da una fascia grigia sulla fiancata, spoiler anteriore, cerchi a cinque razze, portapacchi posteriore e volante in pelle a tre razze.

I pregi (comportamento stradale) e i difetti (troppa plastica fuori e dentro e carrozzeria poco protetta dalla ruggine) sono gli stessi delle altre varianti della sportiva inglese.

MG B Limited Edition (1979): la tecnica

Il motore della MG B Limited Edition – prodotta nel 1979 e nel 1980 – è un 1.8 da 98 CV.

MG B Limited Edition (1979): le quotazioni

Non fatevi ingannare dalle quotazioni che sfiorano i 20.000 euro: la MG B Limited Edition (che Limited, come abbiamo visto, non era) si trova con facilità in Belgio e in Olanda a poco più di 10.000 euro. Se siete interessati alla roadster “british” meglio puntare sugli esemplari prodotti fino al 1973 privi di paraurti in plastica.