Auto d'epoca

Iso Rivolta Grifo Can Am (1970): V8 americano, anima lombarda

La Iso Rivolta Grifo Can Am del 1970 – dotata di un mostruoso motore 7.4 V8 Chevrolet – è una delle supercar più sexy degli anni '70

La Iso Rivolta Grifo Can Am del 1970 è una delle supercar più esclusive degli anni ’70: prodotta in soli 24 esemplari, ha raggiunto quotazioni pazzesche (si sfiorano i 400.000 euro).

Iso Rivolta Grifo Can Am (1970): le caratteristiche principali

La Iso Rivolta Grifo Can Am è la variante più cattiva della supercar lombarda: esteticamente deriva dalla seconda serie e quindi all’anteriore è caratterizzata dai fari parzialmente coperti. Una coupé che unisce lo stile elegante italiano (firmato Bertone) alla brutalità dei motori V8 americani.

Il risultato? Una coupé a due posti secchi che sembra una tradizionale Gran Turismo ma che sotto il cofano nasconde un propulsore in grado di regalare prestazioni pazzesche (nonché consumi incredibilmente elevati).

Iso Rivolta Grifo Can Am (1970): la tecnica

Il motore della Iso Rivolta Grifo Can Am del 1970 è il mitico 454 Big-Block Chevrolet adottato anche nientepopodimeno che dalla Corvette negli anni ’70. Un 7.4 V8 (cubatura aumentata rispetto al 7.0 della Grifo 7 litri) in grado di generare una potenza di 401 CV abbinato ad un cambio automatico ZF a cinque rapporti.

Iso Rivolta Grifo Can Am (1970): le quotazioni

La Iso Grifo Can Am è una delle auto d’epoca più significative degli anni ’70 nonché una delle più rare. Le quotazioni sfiorano i 400.000 euro e solo saltuariamente si trova qualche esemplare venduto all’asta.