Auto d'epoca

Hillman Minx Magnificent (1936): tecnica britannica

La Hillman Minx Magnificent del 1936 era una berlina britannica dotata di un cambio con tutte le marce sincronizzate (una rarità prima della Seconda Guerra Mondiale)

La Hillman Minx Magnificent – prodotta dal 1936 al 1938 – è una berlina britannica molto apprezzata nel Regno Unito nel periodo immediatamente precedente allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Molto usata nei matrimoni britannici, ha quotazioni che recitano 7.000 euro ma in realtà bisogna sborsare il doppio della somma per entrare in possesso di un esemplare sano.

Hillman Minx Magnificent (1936): le caratteristiche principali

La Hillman Minx Magnificent – nata nel 1936 – non è altro che un profondo restyling della Minx caratterizzato da un design più arrotondato (e impreziosito dai predellini), da un telaio più rigido e dal motore montato in posizione più avanzata per aumentare lo spazio destinato agli occupanti.

Una classica berlina britannica elegante e raffinata: occhio alla ruggine.

Hillman Minx Magnificent (1936): la tecnica

Il motore della Hillman Minx Magnificent del 1936 – un 1.2 a quattro cilindri da 30 CV – non è particolarmente evoluto a differenza del cambio, un manuale a quattro marce tutte sincronizzate (una rarità alla fine degli anni ’30).

Hillman Minx Magnificent (1936): le quotazioni

La Hillman Minx Magnificent non è facile da trovare neanche nel Regno Unito: le quotazioni recitano 7.000 euro ma in realtà i pochi esemplari sani a disposizione costano il doppio.