Auto d'epoca

Frazer Nash TT Replica (1932): trasmissione a catena

La Frazer Nash TT Replica del 1932 è una spider con trasmissione a catena (senza differenziale) leggerissima e pericolosamente sottosterzante

La Frazer Nash TT Replica – prodotta dal 1932 al 1938 – è una spider caratterizzata da una soluzione tecnica tanto originale quanto obsoleta (già in quegli anni): la trasmissione a catena senza differenziale. Le quotazioni della sportiva britannica recitano 350.000 euro ma ne “bastano” circa 250.000 per portarsela a casa.

Frazer Nash TT Replica (1932): le caratteristiche principali

La Frazer Nash TT Replica vede la luce nel 1932 ed è la versione stradale di un’auto da corsa reduce da due edizioni del Tourist Trophy (quella del 1931 – tre auto schierate e tre ritiri – e quella del 1932 con un 9° posto assoluto). Tra i suoi pregi segnaliamo la leggerezza del corpo vettura, tra i difetti il comportamento stradale (pericolosamente sottosterzante).

Realizzata in poco più di 80 esemplari, è disponibile con due lunghezze di passo diverse (2,67 o 2,74 metri) ed è caratterizzata dall’assenza della portiera dal lato del guidatore e dalle leve del freno a mano e del cambio posizionate all’esterno.

Frazer Nash TT Replica (1932): la tecnica

La Frazer Nash TT Replica era disponibile con due motori: un 1.5 a quattro cilindri e un 1.7 a sei cilindri in linea. L’elemento tecnico più caratteristico, però, riguarda l’obsoleta (già negli anni ’30) trasmissione a catena senza differenziale (che ha come unico pregio l’affidabilità).

Frazer Nash TT Replica (1932): le quotazioni

Non fatevi ingannare dalle quotazioni della Frazer Nash TT Replica che parlano di cifre superiori a 300.000 euro: nel Regno Unito si trovano abbastanza facilmente esemplari ben tenuti della sportiva inglese a poco più di 200.000 euro