Amarsport

Quei temerari delle strade bianche: una mostra a Cuneo

di Marco Coletto -

Sarà aperta fino al 29 settembre 2020 la mostra “Quei temerari delle strade bianche” al Complesso Monumentale San Francesco di Cuneo. Un viaggio fotografico (e non solo) attraverso il mondo delle corse degli anni ‘20 e ‘30 del XX secolo

Sarà aperta fino al 29 settembre 2020 la mostraQuei temerari delle strade bianche. Nuvolari, Varzi, Campari e altri eroi alla Cuneo-Colle della Maddalena” al Complesso Monumentale San Francesco di Cuneo. Un viaggio fotografico – e non solo – patrocinato da Eberhard & Co., MAUTO (Museo dell’Automobile di Torino) e Comune di Cuneo attraverso il mondo delle corse degli anni ‘20 e ‘30 del XX secolo.

Il percorso espositivo racconta attraverso 80 foto (selezionate da un archivio di circa 40.000 lastre e pellicole realizzate dal fotografo piemontese Adriano Scoffone) le edizioni 1925, 1926, 1927 e 1930 – quest’ultima presente nel calendario della prima edizione di sempre del campionato europeo della montagna – della corsa in salita Cuneo-Colle della Maddalena.

Piloti entrati nella leggenda come il tedesco Rudolf Caracciola e i nostri Achille Varzi, Tazio Nuvolari e Giuseppe Campari, controsterzi, fughe nei rettilinei e sbandate: questo e tanto altro in un evento imperdibile per gli appassionati di motori.

Foto e non solo. Nella mostraQuei temerari delle strade bianche”, che sarà ospitata al MAUTO nel 2021, è infatti anche possibile ammirare tre auto d’epoca – l’Alfa Romeo 1500 MM S guidata nel 1930 da Emilio Gola, un’Alfa Romeo P2 identica a quella con cui vinse Nuvolari nel 1930 e una Bugatti 35 B come quella di Scagliotti-Avattaneo – e un orologio Eberhard & Co. da tasca degli anni ‘30 con funzione di sveglia identico a quello appartenuto al “Nivola”, del quale fu ritrovata solo la custodia.

“Il contributo di Eberhard & Co. a sostegno della mostra dedicata al Fondo Scoffone rispecchia la vocazione della Maison a favore di iniziative di grande spessore culturale, che riportino alla luce un patrimonio ancora celato e lo rendano fruibile a tutto il pubblico. Inoltre il nostro legame di lunga data con Nuvolari ci rende sempre coinvolti in eventi che ne celebrino la figura”, ha dichiarato Mario Peserico, amministratore delegato di Eberhard Italia.

C’è un legame molto stretto tra la Eberhard & Co. e Tazio Nuvolari: un rapporto iniziato un secolo fa rafforzatosi nel 1992 quando il marchio di orologeria svizzero è diventato Cronometro e Official Partner del Gran Premio Nuvolari e ha creato una speciale collezione dedicata al “Mantovano Volante”.

Mostra Quei temerari delle strade bianche a Cuneo: date e orari di apertura

La mostraQuei temerari delle strade bianche” presso lo Spazio Museale di San Francesco a Cuneo è aperta dal martedì alla domenica dalle 15:30 alle 18:30.

Mostra Quei temerari delle strade bianche a Cuneo: i prezzi dei biglietti

3 euro: intero
2 euro: ridotto over 65, visitatori di età compresa tra i 6 e i 18 anni, studenti universitari entro i 26 anni di età, gruppi di visitatori in numero fra 15 e 20 unità al massimo, adulti che accompagnano un minore, soci delle associazioni culturali operanti sul territorio di Cuneo, dipendenti del Comune di Cuneo
Gratis: possessori di carta abbonamento Musei Torino Piemonte, minori di anni 6, disabili e accompagnatori, giornalisti, guide turistiche, gruppi (fino a un massimo di 20 unità, compresi gli accompagnatori, di tutte le classi scolastiche di qualsiasi ordine e grado, comprese tutte le facoltà universitarie, Accademie di Belle Arti e Conservatori di musica, se in visita scolastica), amministratori in carica del Comune di Cuneo, della Provincia di Cuneo, della Regione Piemonte, direttori e conservatori di musei italiani e stranieri e personale MIBACT, forze dell’ordine)