Amarsport

F1 GP Monaco 2001: l’ultima vittoria di Schumacher a Monte Carlo

di Marco Coletto -

Storia del GP di Monaco di F1 del 2001: l'ultimo Gran Premio di Monte Carlo vinto da Michael Schumacher

Il GP di Monaco del 2001 è stato l’ultimo Gran Premio di F1 vinto da Michael Schumacher a Monte Carlo. Scopriamo insieme la storia di questa corsa, una gara che ha visto anche l’ultima pole position di David Coulthard e il primo podio della Jaguar.

F1 – GP Monaco 2001: la storia dell’ultima vittoria di Schumacher a Monte Carlo

Giovedì 24 maggio 2001

Durante le prove libere del GP di Monaco 2001 due team esagerano più degli altri nel proporre soluzioni aerodinamiche originali: la Arrows piazza una gigantesca ala sul muso mentre la Jordan mette uno spoiler davanti al guidatore (una specie di Halo ante litteram). Entrambe le proposte vengono vietate in qualifica e in gara.

Sabato 26 maggio 2001

Coulthard disputa le qualifiche della vita con la McLaren e ottiene l’ultima pole position della sua carriera davanti a Schumacher (Ferrari) e al finlandese Mika Häkkinen (McLaren).

Domenica 27 maggio 2001

Nonostante la pole position ottenuta il giorno prima Coulthard è costretto a partire dal fondo dopo che la sua McLaren rimane ferma in griglia durante il giro di ricognizione. All’ottavo giro si ritrova 18° dietro a Enrique Bernoldi (Arrows) e riesce a superare il pilota brasiliano solo nella 42° tornata compromettendo così la propria gara.

Schumacher conquista la testa della corsa e la mantiene fino alla bandiera a scacchi (se si escludono due giri con il compagno brasiliano Rubens Barrichello – secondo al traguardo – davanti a tutti per motivi di pit-stop). Decisamente più intensa la lotta per la terza piazza: Häkkinen (secondo fino al 13° giro) è costretto al ritiro per un problema alle sospensioni e al 57° giro il tedesco Ralf Schumacher (terzo fino a quel momento con la Williams) regala l’ultimo gradino del podio al britannico Eddie Irvine (Jaguar) a causa di un problema al motore. Si tratta del primo piazzamento in “top 3” della storia per il team inglese.

Il successo di Michael Schumacher nel GP di Monaco 2001 arriva in un periodo felicissimo per la Ferrari ma bisognerà aspettare sedici anni (Sebastian Vettel nel 2017) per vedere un’altra monoposto del Cavallino trionfare nel Principato.

La classifica del GP di Monaco 2001
Michael Schumacher (Ferrari)1h47:22.561
Rubens Barrichello (Ferrari)+ 0,4 s
Eddie Irvine (Jaguar)+ 30,7 s
Jacques Villeneuve (BAR)+ 32,5 s
David Coulthard (McLaren)+ 1 giro