Archivio

MotoGP 2017: presentato il Team Movistar Yamaha con Rossi e Vinales

di Francesco Irace -

A Madrid l'evento con la nuova Yamaha M1. I piloti in coro: "Vogliamo dare il massimo"

Yamaha ha svelato a Madrid, nella sede di Movistar, le nuove M1 di Valentino Rossi e Maverick Vinales.

I due piloti per la prima volta in veste ufficiale sono stati l’uno di fianco all’altro e hanno parlato della prossima stagione MotoGP 2017, che li vedrà rivali e compagni di squadra.

La M1 apparsa sul palco sembrerebbe piuttosto simile al precedente esemplare, anche se sembra spiccare una colorazione leggermente più scura e, soprattutto, non sarebbe più colorata di bianco la parte bassa della carena (ma in tinta). 

Le parole di Valentino Rossi

“Ci aspetta una stagione impegnativa, come ogni anno d’altronde. Non pensavo che Maverick fosse subito così veloce con la Yamaha (ride, ndr), quindi dovrò impegnarmi per fare meglio di lui. Il lavoro da fare sulla moto è sempre lo stesso. Si lavora sull’elettronica e sulle gomme. Soprattutto su quella anteriore che ci ha dato qualche problema durante la stagione 2016.

Abbiamo già potuto assaggiare il potenziale della M1 in Malesia, la moto è molto potente. Bisognerà lavorare sui dettagli. Sarà importante essere competitivi ogni domenica. Vedremo il valore dei nostri avversari. E poi potremmo capire che obiettivi possiamo porci”, ha detto Valentino Rossi durante l’evento. 

Le parole di Maverick Vinales

Lo ha seguito a ruota, il suo nuovo compagno Maverick Vinales: “La moto mi ha dato un’ottima impressione, ho grandi stimoli, cercherò di fare del mio meglio. Il livello del mondiale si alza sempre un po’ ogni anno, io proverò a lottare per il titolo, ma sarà difficilissimo. Dovrò sfruttare il potenziale della M1, quando vieni dalla Moto2 devi capire bene come funziona l’elettronica della MotoGP”

I prossimi Test MotoGP 2017

I piloti della MotoGP 2017 torneranno in pista per testare le loro nuove moto il 30 gennaio a Sepang, il 15 febbraio a Phillip Island e il 10 marzo in Qatar. Il mondiale inizierà il 26 marzo proprio sul circuito di Losail, con la consueta gara in notturna. 

Archivio

MotoGP 2017, Montmelò cambia definitivamente dopo l'incidente di Salom

Il circuito spagnolo introduce delle novità per migliorare la sicurezza

Archivio

MotoGP 2017, il calendario (provvisorio)

Si ricomincia il 26 marzo, come di consueto, in Qatar

MotoGP

MotoGP 2017, il nuovo regolamento

Alcune novità sulle regole della prossima stagione del motomondiale