Archivio

WRC 2017 – Rally Tour de Corse: gli orari TV su Fox Sports

In Francia (e più precisamente in Corsica) la prima gara su asfalto del Mondiale

Il Tour de Corse Rally di Francia – quarta tappa del Mondiale WRC 2017 e prima interamente su asfalto – sarà trasmesso in diretta su Fox Sports (di seguito gli orari TV).

In un campionato molto incerto – tre auto diverse e tre piloti differenti sul gradino più alto del podio nelle prime tre corse iridate – la gara della Corsica servirà (si spera) a fare chiarezza su chi ha maggiori possibilità di puntare al titolo. Di seguito troverete l’elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e il programma con gli orari TV su Fox Sports delle prove speciali. In fondo all’articolo c’è invece il nostro pronostico.

WRC 2017 – Rally Tour de Corse: i piloti più importanti

1  Ogier-Ingrassia (FRA-FRA) (Ford Fiesta) – WRC
2  Tanak-Jarveoja (EST-EST) (Ford Fiesta) – WRC
3  Evans-Barritt (GBR-GBR) (Ford Fiesta) – WRC
4  Paddon-Kennard (NZL-NZL) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
5  Neuville-Gilsoul (BEL-BEL) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
6  Sordo-Marti (ESP-ESP) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
7  Meeke-Nagle (GBR-IRL) (Citroën C3) – WRC
8  Breen-Martin (IRL-GBR) (Citroën C3) – WRC
9  Lefebvre-Moreau (FRA-FRA) (Citroën C3) – WRC
10  Latvala-Anttila (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
11  Hanninen-Lindstrom (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
14  Ostberg-Floene (NOR-NOR) (Ford Fiesta) – WRC
21  Dumas-TBA (FRA-TBA) (Porsche 997 GT3 RS 4.0) – RGT
22  Delecour-Savignoni (FRA-FRA) (Abarth 124 Rally) – RGT
31  Camilli-Veillas (FRA-FRA) (Ford Fiesta R5) – RC2
32  Mikkelsen-Jaeger-Synnevaag (NOR-NOR) (Skoda Fabia R5) – RC2
33  Kopecky-Dresler (CZE-CZE) (Skoda Fabia R5) – RC2
41  Tempestini-Bernacchini (ROU-ITA) (DS DS3 R5) – RC2
61  Astier R.-Vauclare (FRA-FRA) (Peugeot 208 R2) – RC4
62  Brazzoli-Barone (ITA-ITA) (Peugeot 208 R2) – RC4
63  Cook-Davis (GBR-GBR) (Ford Fiesta R2) – RC4
64  Astier L.-Declerck (FRA-FRA) (DS DS3 R3T) – RC3
65  Brzezinski-Marciniak (POL-POL) (DS DS3 R3T) – RC3
81  Pereira-Tutelaire (FRA-FRA) (Ford Fiesta RS) – WRC
82  Vauthier-Nollet (FRA-FRA) (Ford Fiesta RS) – WRC
120  Thiery R.-Thiery F. (FRA-FRA) (Peugeot 207 S2000) – NAT
121  Leandri-Gorguilo (FRA-FRA) (Porsche 996 GT3 RS) – NAT
122  Laroche-Vernhes (FRA-FRA) (Subaru Impreza WRX STI) – NAT
126  Filippi-Mazotti (FRA-FRA) (Renault Clio R3T) – RC3
135  Fiorini-Girardi (ITA-ITA) (Peugeot 208 R2) – RC4

WRC 2017 – Rally Tour de Corse: il programma e gli orari TV su Fox Sports

Venerdì 7 aprile 2017

09:22 SS1 Pietrosella-Albitreccia (31,20 km)
11:14 SS2 Plage du Liamone-Sarrola-Carcopino (29,12 km)
14:11 SS3 Pietrosella-Albitreccia 2
16:03 SS4 Plage du Liamone-Sarrola-Carcopino 2

Sabato 8 aprile 2017

08:40 SS5 La Porta-Valle di Rostino (48,71 km)
10:17  SS6 Novella (17,27 km)
14:28 SS7  La Porta-Valle di Rostino 2
16:08 SS8 Novella 2

Domenica 9 aprile 2017

08:58 SS9 Antisanti-Poggio di Nazza (53,78 km)
12:18 SS10 Porto-Vecchio-Palombaggia (Power Stage) (10,42 km) (diretta TV su Fox Sports Plus)

WRC 2017 – Rally Tour de Corse: il pronostico

Jari-Matti Latvala (Toyota)

Secondo noi Jari-Matti Latvala può vincere il Tour de Corse, quarta tappa del WRC 2017. Il pilota finlandese della Toyota sta mostrando una buona continuità – cinque rally consecutivi a punti – e vuole riscattare il brutto sesto posto del Messico.

In Francia può vantare due vittorie (una in Alsazia, l’altra in Corsica) e altri due podi e dal 2007 a oggi ha sempre terminato la corsa transalpina nelle prime quattro posizioni.

Sébastien Ogier (Ford)

Sébastien Ogier ha capito che per vincere un Mondiale così incerto come il WRC 2017 sarà più importante portare a casa tanti podi che puntare ai singoli successi.

Reduce da otto podi consecutivi, in Francia può vantare tre vittorie: due in Alsazia e una in Corsica lo scorso anno.

Dani Sordo (Hyundai)

Dani Sordo non ha mai vinto il Tour de Corse ma in Francia – grazie alle sue eccellenti doti da “asfaltista” – ha sempre fatto bene (cinque podi).

Il driver spagnolo cercherà di mantenere il primo posto nella classifica iridata tra i piloti Hyundai ed è in un ottimo stato di forma (otto gare consecutive a punti).

Da tenere d’occhio: Andreas Mikkelsen (Skoda)

Impossibile pretendere da Andreas Mikkelsen il quarto podio consecutivo nel Rally di Francia: il pilota norvegese – alla seconda apparizione stagionale dopo l’ottimo 7° posto a Monte Carlo – ora guida una Skoda Fabia R5 decisamente meno potente delle WRC.

Ci aspettiamo comunque grandi cose dal driver scandinavo: in un rally caratterizzato da prove speciali molto lunghe può puntare alla vittoria in WRC2 e anche a tenersi dietro qualche WRC.

L’auto da seguire: Ford Fiesta

La Ford Fiesta è la rivelazione del WRC 2017: sempre sul podio nei primi tre rally iridati, ha portato il team M-Sport al primo posto nel Mondiale Costruttori.

Una vittoria di Ogier in Corsica regalerebbe alla Casa dell’Ovale Blu un successo al Tour de Corse che manca dal lontano 2004. Prevediamo una bella battaglia con la Toyota.

Archivio

WRC – Le foto più belle del Rally del Messico 2017

Riviviamo insieme la prima vittoria nel Mondiale della Citroën C3

Archivio

WRC 2017 – Rally Messico: prima vittoria per la Citroën C3 (grazie a Meeke)

Successo (col brivido) per il pilota britannico