Archivio

Volvo V60 e S60 Polestar

Le versioni ad alte prestazioni della berlina e della familiare scandinave


Polestar, la divisione per le alte prestazioni di Volvo, ha svelato le sue due nuove versioni delle Volvo S60 e V60 Polestar.

L’aerodinamica è il cuore di queste due versioni e grazie a nuovi componenti in fibra di carbonio entrambi i modelli migliorano la carica aerodinamica del 30%, aumentando in questo modo le prestazioni.

Aero-kit per la berlina e per la familiare

Queste nuove varianti sportive della berlina e della familiare saranno caratterizzate anche da un tocco di esclusività, visto che saranno prodotte in un’edizione limitata a 1.500 unità. Lo sviluppo dei due body-kit è il frutto del lavoro congiunto tra gli ingegneri di Polestar e Cyan Racing, il team ufficiale di Volvo nel campionato Mondiale Turismo (WTCC).

I miglioramenti includono un’estensione dell’alettone posteriore e separatori frontali e laterali, oltre ad un nuovo sistema di ammortizzatori. Insieme a questi dettagli inediti arrivano anche gli specchietti retrovisori con calotte in fibra di carbonio, una nuova tappezzeria dedicata per gli interni e la colorazione blu metallizzato per la carrozzeria.

I miglioramenti aerodinamici, insieme ad altre novità piccole ma importanti, migliorano ancora di più la nostra filosofia basica di auto ad alte prestazioni, trasferendo le nostre conoscenze dalla pista alla strada”, ha spiegato Jörgen Ronstad, vicepresidente della Strategia e Pprodotto di Polestar.

Meccanica

Per quanto riguarda la meccanica le nuove Volvo S60 e V60 Polestar confermano sotto al cofano il propulsore E-Drive da 367 CV che permette a entrambe di raggiungere i 250 km/h di velocità massima (autolimitata) e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi (con consumi dichiarati di 7,8l/100 km). Le Volvo S60 e V60 Polestar arrivano subito dopo l’annuncio, lo scorso luglio, dell’apertura della marca Polestar alla produzione di auto elettriche.

Archivio

Volvo: Polestar diventa indipendente e produrrà elettriche ad alte prestazioni

Thomas Ingfenlath sarà il CEO della nuova Polestar. Le versioni performanti di Volvo continueranno ad arrivare dalla divisione Polestar Engineered