Archivio

Volvo Concept Truck: test sul camion ibrido

Consumi di carburante ridotti per le applicazioni a lungo raggio

Il Volvo Concept Truck presentato per la prima volta a maggio 2016 è stato ulteriormente sviluppato e perfezionato: oltre ai miglioramenti apportati all’aerodinamica, alla resistenza al rotolamento e alla riduzione del peso l’ultima evoluzione del prototipo di camion svedese dispone anche di una catena cinematica ibrida, una delle prime per trasporti pesanti utilizzati per applicazioni a lungo raggio.

Una soluzione che consente di recuperare energia nei tragitti in discesa (pendenze superiori all’1%) o durante le frenate: l’energia recuperata viene immagazzinata nelle batterie del veicolo e utilizzata per alimentare il camion quando si trova in modalità elettrica su strade pianeggianti o in leggera salita.

Per la catena cinematica ibrida del Volvo Concept Truck è stata sviluppata una speciale versione avanzata del sistema di supporto alla guida I-See di Volvo Trucks, che analizza la topografia dell’itinerario per stabilire se sia più economico ed efficiente utilizzare il motore diesel o quello elettrico e calcolare il tempo ottimale di utilizzo dell’energIa recuperata.

Nel trasporto a lungo raggio la catena cinematica ibrida consentirà di procedere con il motore a combustione spento per un massimo del 30% del tempo di guida. Questo permetterà di risparmiare il 5-10% di carburante, a seconda del tipo di veicolo e delle relative caratteristiche, oltre che del ciclo di guida. È inoltre prevista una modalità completamente elettrica (autonomia di 10 km).

Archivio

Mercedes Urban eTruck: il primo camion elettrico del mondo

Fino a 200 km di autonomia e carico utile paragonabile a quello di un mezzo diesel tradizionale