Archivio

Toyota, le novità: Auris, Verso restyling e tante altre

di Marco Coletto -

La Casa giapponese si è presentata a Parigi con tantissime anteprime

La Toyota è una delle Case che hanno lanciato più novità al Salone di Parigi 2012. In occasione della rassegna transalpina il brand giapponese ha presentato tantissime anteprime, una più interessante dell’altra.

Cominciamo dalla più importante: la Auris. La seconda generazione della compatta nipponica si presenta con uno stile più squadrato e originale e contenuti più innovativi. Più lunga e più bassa di prima (per migliorare l’aerodinamica), offre più spazio ai passeggeri posteriori pur mantenendo lo stesso passo e ha un bagagliaio più capiente.

Disponibile nelle varianti berlina e Touring Sports (station wagon), ha una gamma motori che comprende due unità a benzina (1.3 da 99 CV e 1.6 da 132 CV) e due turbodiesel D-4D (1.4 da 90 CV e 2.0 da 124 CV). L’ibrida Hybrid, acquistabile in abbiamento ad entrambe le tipologie di carrozzeria, monta un 1.8 a benzina e ad un propulsore elettrico che insieme generano una potenza complessiva di 136 CV.

Il Salone parigino ha anche visto il debutto della Verso restyling: la monovolume compatta a sette posti nipponica ha ora un design più spigoloso che ricorda quello della Auris e una dotazione di serie più completa mentre all’interno spicca la presenza di materiali più curati.

Nello stand del brand asiatico si è anche vista una vettura arrivata da poche settimane nei nostri listini: la Prius Plug-in. Costa oltre 12.000 euro in più rispetto ad una versione “base” ma si differenzia per la possibilità di percorrere 25 chilometri in modalità completamente elettrica (a patto di non superare gli 85 km/h). Grazie a questa soluzione (e alla presenza di batterie ricaricabili in un’ora e mezza) i consumi dichiarati sono bassissimi: 47,6 km/l.

Ultime, ma non meno importanti, la GT86 TRD, ricca di accessori ufficiali dedicati agli amanti del tuning, e la iQ EV, variante elettrica – motore da 64 CV – della piccolissima citycar giapponese. Può percorrere 85 chilometri con una ricarica (80% in 15 minuti) e raggiunge una velocità massima di 125 km/h.