Archivio

Superbike 2015, Rea sbanca Assen e punta al titolo

di Francesco Irace -

Il pilota britannico ha messo a segno una doppietta e si conferma sempre più leader del mondiale. Ducati festeggia con Davies il 500esimo podio, mentre van der Mark con due terzi posti ripaga i suoi numerosi tifosi presenti

Il Gp di Assen, quarto round del mondiale Superbike 2015, è stato ancora una volta affare di Jonathan Rea.

Il pilota britannico ha messo a segno una straordinaria doppietta sul circuito olandese dando un segnale chiarissimo alla stagione: sarà lui l’uomo da battere. Dietro di lui, nell’ordine, Davies e van der Mark in entrambe le gare. 

Rea-Rea, non c’è storia ad Assen

Con la settima vittoria personale sul circuito di Assen, Rea si conferma dunque sempre più leader del mondiale. E menomale che ha avuto un problema con il suo casco…

“Ho avuto un problema con il casco e a tratti non riuscivo a vedere bene. La gara è stata bella e ho dovuto lavorare tanto per portarmi davanti.

Perché Sykes all’inizio ha imposto un ritmo importante. È stato bello vincere qui, sono contento. Poi c’è tutta la mia famiglia”, ha dichiarato a fine gara Rea. 

500° podio per Ducati

Dopo la vittoria della scorsa settimana per Ducati arrivano due podi importanti e con Davies ad Assen si festeggia il 500° podio iridato.

“Troppo difficile prendere Rea qui. È perfetto, preciso, è difficile passarlo. Però sono contento. Questo weekend è positivo, è andata molto meglio rispetto allo scorso anno.

Funziona tutto molto bene, sono contento anche per il team. Stiamo lavorando bene”, ha dichiarato Davies, soddisfatto del suo operato. 

Che gara di van der Mark 

Ottima la performance del pupillo di casa che ha fatto impazzire le persone presenti sugli spalti. Michel van der Mark ha ottenuto due terzi posti; uno dei due strappati all’ultima curva ad Haslam.

“All’ultima curva c’è stata una bella lotta. Sono contento due podi sono belli. Devo ringraziare la squadra perché la moto andava benissimo”, ha detto a fine gara. 

Superbike 2015, classifica piloti

1. J. REA KAWASAKI 83

2. L. HASLAM APRILIA 77

3. C. DAVIES DUCATI 63

4. T. SYKES KAWASAKI 62

5. A. LOWES SUZUKI 45

Archivio

Superbike 2015, ad Aragon la Ducati torna a vincere

Chaz Davies porta la rossa di Borgo Panigale sul primo gradino del podio in gara 2 e chiude secondo in gara1 dietro a Rea

Archivio

MotoGP 2015, Argentina: gli orari tv di Sky e Cielo

Scopri la programmazione tv per seguire la terza tappa del motomondiale