Archivio

Skoda Rapid Spaceback: a Ginevra il restyling

Novità estetiche e meccaniche. Connettività migliorata

Tra le novità Skoda che vedremo quest’anno al Salone di Ginevra 2017 ci sarà anche la nuova Rapid Spaceback, restyling della berlina ceca. Si aggiorna esteticamente, si arricchisce in quanto a tecnologia e riceve novità tecniche.

Fuori le novità riguardano il frontale con un paraurti rivisto, gruppi ottici bi-xeno e fari fendinebbia leggermente ridisegnati e nuovi dettagli cromati. Piccole modifiche sono state apportate anche all’interno dell’abitacolo che ora presenta nuove bocchette dell’areazione e altri dettagli sui pannelli delle portiere.

 Dal punto di vista della connettività la dotazione della nuova Skoda Rapid Spaceback si arricchisce con l’arrivo della nuova funzione WLAN, disponibile come optional, e i servizi Skoda Connect con informazioni sul traffico, meteo, notizie aggiornate e info sui parcheggi.

Sotto il cofano la nuova Skoda Rapid Spaceback ora adotterà anche il nuovo 1.0 TSI da 95 o 110 CV, più piccolo, leggero ed efficiente rispetto al vecchio 1.2. Più in alto in gamma troviamo il 1.4 TSI da 125 CV o, in alternativa, i diesel 1.4 TDI da 90 CV e 1.6 TDI da 115 CV. 

Salone di Ginevra 2017

Skoda Rapid: arriva il restyling

Estetica leggermente rivista (e nuovi motori a benzina) per la compatta ceca al Salone di Ginevra 2017