Archivio

Seat Leon Cupra, la safety car della Superbike

di Junio Gulinelli -

La compatta di Maertorell da 300 CV sarà l'auto di sicurezza del prossimo Mondiale Superbike, l'esordio a Philip Island

A pochi giorni dalla notizia dello sposalizio tra la Leon Cupra e Ducati (la hatchback sarà l’auto ufficiale della scuderia di Borgo Panigale in Moto GP), la Casa di Martorell comunica che la nuova ultra compatta da 300 CV sarà anche la safety Car ufficiale della Superbike.

Il marchio spagnolo ha infatti firmato un accordo con Dorna (impresa che gestisce il Campionato del Mondo di Superbike) che sancisce il patrocinio della compatta iberica come auto di sicurezza nei Gran Premi. Prenderà il posto, quindi, dell’Alfa Romeo 4C che aveva vestito i panni della safety car lo scorso anno.

La nuova versione della Seat Leon Cupra 2017 è spinta da un motore quattro cilindri da 2.0 Litri in grado di erogare 300 CV e 380 Nm di coppia massima. In quanto a prestazioni copre lo sprint da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e raggiunge i 250 km/h di velocità massima. Il debutto ufficiale come nuova safety car del Mondiale Superbike avverrà il prossimo 24 febbraio sul circuito di Philip Island (Australia). 

Anteprime

Seat Leon 2017: le foto del restyling della compatta spagnola

Poche modifiche estetiche, tanta sostanza in più

Archivio

Seat Leon Cupra 2017, la più potente di sempre

La compatta sportiva del marchio spagnolo sprigiona ora una potenza di 300 CV