Archivio

Roland Garros Tennis 2014: il programma, i tabelloni e i protagonisti

Tutto quello che c'è da sapere sul secondo slam stagionale, sponsorizzato da Peugeot

Mancano pochi giorni al via del Roland Garros 2014. Il secondo evento stagionale del Grande Slam di tennis in programma a Parigi dal 25 maggio all’8 giugno ha un grande legame con il mondo delle automobili visto che è orgogliosamente sponsorizzato da Peugeot (che ha oltretutto ingaggiato come testimonial Novak Djokovic).

Di seguito troverete una guida completa della manifestazione che comprende il programma, i tabelloni dei singolari e i protagonisti. Senza dimenticare un’analisi approfondita degli italiani in gara.

I protagonisti del Roland Garros 2014

Roger Federer è a secco di slam da due anni ma potrebbe vincere a sorpresa il Roland Garros 2014: grazie ad un tabellone facile incontrerà le prime insidie solo a partire dai quarti di finale (dove molto probabilmente si troverà di fronte l’insidioso Tomas Berdych). Un altro tennista da tenere d’occhio è sicuramente David Ferrer: lo scorso anno è arrivato in finale a Parigi e il mese scorso ha sconfitto abbastanza agevolmente a Monte Carlo Nadal (suo possibile avversario nei quarti). Novak Djokovic è il favorito secondo i bookmaker ma rischia a nostro avviso di arrivare agli ultimi giorni stanco a causa di un calendario tutt’altro che agevole. Ultimo, ma non meno importante, Fernando Verdasco: lo spagnolo non ha mai brillato particolarmente sulla terra francese ma è in una forma strepitosa e secondo noi può accedere ai quarti di finale (da lui mai raggiunti finora).

Tomas Berdych (Repubblica Ceca)

Nato il 17 settembre 1985 a Valašské Meziříčí (Cecoslovacchia).
ALTEZZA: 1,96 metri
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 6°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 5°

PALMARÈS: 2 Coppe Davis (2012, 2013), semifinale agli Australian Open (2014), semifinale al Roland Garros (2010), finale a Wimbledon (2010), semifinale agli US Open (2012)

Novak Djokovic (Serbia)

Nato il 22 maggio 1987 a Belgrado (Jugoslavia).
ALTEZZA: 1,88 metri
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 2°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 1°

PALMARÈS: 4 Australian Open (2008, 2011-2013), 3 Masters (2008, 2012, 2013), Coppa Davis (2010), bronzo alle Olimpiadi (2008), Wimboedon (2011), US Open (2011), finale al Roland Garros (2012)

Roger Federer (Svizzera)

Nato l’8 agosto 1981 a Basilea (Svizzera).
ALTEZZA: 1,85 metri
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 4°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 1°

PALMARÈS: 7 Wimbledon (2003-2007, 2009, 2012), 6 Masters (2003, 2004, 2006, 2007, 2010, 2011), 5 US Open (2004-2008), 4 Australian Open (2004, 2006, 2007, 2010), oro alle Olimpiadi nel doppio misto (2012), argento alle Olimpiadi (2008), Roland Garros (2009)

David Ferrer (Spagna)

Nato il 2 aprile 1982 a Xàbia (Spagna).
ALTEZZA: 1,75 metri
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 5°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 3°

PALMARÈS: 3 Coppe Davis (2008, 2009, 2011), semifinale agi Australian Open (2011, 2013), finale al Roland Garros (2013), quarti di finale a Wimbledon (2012, 2013), semifinale agli US Open (2007, 2012)

Fernando Verdasco (Spagna)

Nato il 15 novembre 1983 a Madrid (Spagna).
ALTEZZA: 1,88 metri
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 25°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 7°

PALMARÈS: 3 Coppe Davis (2008, 2009, 2011), semifinale agli Australian Open (2009), quarto turno al Roland Garros (2007-2010), quarti di finale a Wimbledon (2013), quarti di finale agli US Open (2009, 2010)

Roland Garros 2014 – Tabellone singolare maschile – Primo turno

Rafael Nadal (ESP) (1) – Robby Ginepri (USA)
Paul-Henri Mathieu (FRA) – Dominic Thiem (AUT)
qualificato – Leonardo Mayer (ARG)
Teymuraz Gabashvili (RUS) – Vasek Pospisil (CAN) (30)
Nicolas Almagro (ESP) (21) – Jack Sock (USA)
Steve Johnson (USA) – qualificato
Dusan Lajovic (SRB) – Federico Delbonis (ARG)
Jurgen Zopp (EST) – Tommy Haas (GER) (16)
Grigor Dimitrov (BUL) (11) – Ivo Karlovic (CRO)
qualificato – Daniel Brands (GER)
Axel Michon (FRA) – Bradley Klahn (USA)
Stephane Robert (FRA) – Kevin Anderson (RSA) (19)
Andreas Seppi (ITA) (32) – Santiago Giraldo (COL)
Juan Monaco (ARG) – Lucas Pouille (FRA)
qualificato-qualificato
Igor Sijsling (NED) – David Ferrer (ESP) (5)

Stan Wawrinka (SUI) (3) – Guillermo Garcia-Lopez (ESP)
Adrian Mannarino (FRA) – Yen-Hsun Lu (TPE)
Donald Young (USA) – Dudi Sela (ISR)
qualificato – Feliciano Lopez (ESP) (26)
Gael Monfils (FRA) (23) – Victor Hanescu (ROU)
Albano Olivetti (FRA) – Jan-Lennard Struff (GER)
Benjamin Becker (GER) – Thomaz Bellucci (BRA)
qualificato – Fabio Fognini (ITA) (14)
Richard Gasquet (FRA) (12) – Bernard Tomic (AUS)
Lleyton Hewitt (AUS) – Carlos Berlocq (ARG)
Matthew Ebden (AUS) – Pablo Cuevas (URU)
Michael Llodra (FRA) – Fernando Verdasco (ESP) (24)
Philipp Kohlschreiber (GER) (28) – Pere Riba (ESP)
Sergiy Stakhovsky (UKR) – Denis Istomin (UZB)
Marinko Matosevic (AUS) – Dustin Brown (GER)
Andrey Golubev (KAZ) – Andy Murray (GBR) (7)

Tomas Berdych (CZE) (6) – qualificato
Somdev Devvarman (IND) – Aleksandr Nedovyesov (KAZ)
Alejandro Falla (COL) – Benoit Paire (FRA)
qualificato – Roberto Bautista Agut (ESP) (27)
Tommy Robredo (ESP) (17) – qualificato
Albert Montanes (ESP) – Kenny De Schepper (FRA)
Nicolas Mahut (FRA) – Mikhail Kukushkin (KAZ)
Pierre-Hugues Herbert (FRA) – John Isner (USA) (10)
Mikhail Youzhny (RUS) (15) – Pablo Carreno Busta (ESP)
Radek Stepanek (CZE) – Facundo Arguello (ARG)
qualificato – Julien Benneteau (FRA)
Lukasz Kubot (POL) – Ernests Gulbis (LAT) (18)
Dmitry Tursunov (RUS) (31) – qualificato
Filippo Volandri (ITA) – Sam Querrey (USA)
qualificato-qualificato
Lukas Lacko (SVK) – Roger Federer (SUI) (4)

Milos Raonic (CAN) (8) – Nick Kyrgios (AUS)
Lukas Rosol (CZE) – Jiri Vesely (CZE)
Michael Russell (USA) – Alejandro Gonzalez (COL)
qualificato – Gilles Simon (FRA) (29)
Alexandr Dolgopolov (UKR) (20) – Albert Ramos (ESP)
Ivan Dodig (CRO) – Marcel Granollers (ESP)
Robin Haase (NED) – Nikolay Davydenko (RUS)
Martin Klizan (SVK) – Kei Nishikori (JPN) (9)
Jo-Wilfried Tsonga (FRA) (13) – Edouard Roger-Vasselin (FRA)
David Goffin (BEL) – Jurgen Melzer (AUT)
Jarkko Nieminen (FIN) – Michal Przysiezny (POL)
Victor Estrella Burgos (DOM) – Jerzy Janowicz (POL) (22)
Marin Cilic (CRO) (25) – Pablo Andujar (ESP)
qualificato – Tobias Kamke (GER)
Jeremy Chardy (FRA) – Daniel Gimeno-Traver (ESP)
Joao Sousa (POR) – Novak Djokovic (SRB) (2)

Le protagoniste del Roland Garros 2014

Serena Williams ha tutte le carte in regola per portarsi a casa il Roland Garros 2014: è la favorita assoluta per gli scommettitori e gli addetti ai lavori e in questo periodo è veramente inarrestabile. Solo Maria Sharapova sembra in grado di contrastarla ma le due tenniste più forti del momento – causa sorteggio – si scontreranno (salvo sorprese) già nei quarti di finale. Più agevole la parte bassa del tabellone che potrebbe avvantaggiare due giocatrici aiutate da un calendario molto semplice: Simona Halep (unico ostacolo rilevante la Ivanovic ai quarti) e la nostra Sara Errani (Jankovic agli ottavi e Li ai quarti, entrambe già battute poche settimane fa a Roma). Occhio infine ad Agnieszka Radwanska, possibile semifinalista.

Sara Errani (Italia)

Nata il 29 aprile 1987 a Bologna (Italia).
ALTEZZA: 1,64 metri
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 11°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 5°

PALMARÉS: 3 Fed Cup (2009, 2010, 2013), quarti di finale agli Australian Open (2012), finale al Roland Garros (2012), terzo turno a Wimbledon (2010, 2012), semifinale agli US Open (2012)

Simona Halep (Romania)

Nata il 27 settembre 1991 a Costanza (Romania).
ALTEZZA: 1,68 metri
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 4°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 4°

PALMARÉS: quarti di finale agli Australian Open (2014), secondo turno al Roland Garros (2011), secondo turno a Wimbledon (2011, 2013), quarto turno agli US Open (2013)

Agniezka Radwanska (Polonia)

Nata il 6 marzo 1989 a Cracovia (Polonia).
ALTEZZA: 1,73 metri
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 3°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 2°

PALMARÉS: semifinali agli Australian Open (2014), quarti di finale al Roland Garros (2013), finale a Wimbledon (2012), quarto turno agli US Open (2007, 2008, 2012, 2013)

Maria Sharapova (Russia)

Nata il 19 aprile 1987 a Nyagan (URSS).
ALTEZZA: 1,88 metri
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 8°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 1°

PALMARÉS: argento alle Olimpiadi (2012), Australian Open (2008), Roland Garros (2012), Wimbledon (2004), US Open (2006), Masters (2004)

Serena Williams (USA)

Nata il 26 settembre 1981 a Saginaw (USA).
ALTEZZA: 1,75 metri
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 1°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 1°

PALMARÉS: 5 Australian Open (2003, 2005, 2007, 2009, 2010), 5 Wimbledon (2002, 2003, 2009, 2010, 2012), 5 US Open (1999, 2002, 2008, 2012, 2013), 4 Masters (2001, 2009, 2012, 2013), 3 ori alle Olimpiadi nel doppio (2000, 2008, 2012), 2 Roland Garros (2002, 2013), oro alle Olimpiadi (2012), Fed Cup (1999)

Roland Garros 2014 – Tabellone singolare femminile – Primo turno

Serena Williams (USA) (1) – Alize Lim (FRA)
qualificata – Garbine Muguruza (ESP)
Anna Schmiedlova (SVK) – Jie Zheng (CHN)
Belinda Bencic (SUI) – Venus Williams (USA) (29)
Roberta Vinci (ITA) (17) – Pauline Parmentier (FRA)
Yaroslava Shvedova (KAZ) – Lauren Davis (USA)
Karin Knapp (ITA) – Mona Barthel (GER)
Fiona Ferro (FRA) – Sabine Lisicki (GER) (16)
Dominika Cibulkova (SVK) (9) – Virginie Razzano (FRA)
qualificata – Alison Van Uytvanck (BEL)
Amandine Hesse (FRA) – Yvonne Meusburger (AUT)
Monica Puig (PUR) – Samantha Stosur (AUS) (19)
Kaia Kanepi (EST) (25) – Monica Niculescu (ROU)
Romina Oprandi (SUI) – Paula Ormaechea (ARG)
Annika Beck (GER) – Tsvetana Pironkova (BUL)
qualificata – Maria Sharapova (RUS) (7)

Agnieszka Radwanska (POL) (3) – Shuai Zhang (CHN)
Mathilde Johansson (FRA) – Karolina Pliskova (CZE)
Ajla Tomljanovic (CRO) – Francesca Schiavone (ITA)
Christina McHale (USA) – Elena Vesnina (RUS) (32)
Alize Cornet (FRA) (20) – Ashleigh Barty (AUS)
Taylor Townsend (USA) – Vania King (USA)
qualificata – qualificata
qualificata – Carla Suarez Navarro (ESP) (14)
Flavia Pennetta (ITA) (12) – P.mair-Achleitner (AUT)
Maria Kirilenko (RUS) – Johanna Larsson (SWE)
qualificata – Julia Goerges (GER)
Shahar Peer (ISR) – Eugenie Bouchard (CAN) (18)
Daniela Hantuchova (SVK) (31) – Jovana Jaksic (SRB)
Claire Feuerstein (FRA) – Olga Govortsova (BLR)
Petra Cetkovska (CZE) – Varvara Lepchenko (USA)
Katarzyna Piter (POL) – Angelique Kerber (GER) (8)

Petra Kvitova (CZE) (5) – Zarina Diyas (KAZ)
Marina Erakovic (NZL) – Nadiya Kichenok (UKR)
Bojana Jovanovski (SRB) – Camila Giorgi (ITA)
qualificata – Svetlana Kuznetsova (RUS) (27)
Lucie Safarova (CZE) (23) – Mandy Minella (LUX)
Casey Dellacqua (AUS) – Lourdes Dominguez Lino (ESP)
Elina Svitolina (RUS) – Petra Martic (CRO)
Caroline Garcia (FRA) – Ana Ivanovic (SRB) (11)
Sloane Stephens (USA) (15) – Shuai Peng (CHN)
Polona Hercog (SLO) – Jana Cepelova (SVK)
Iveta Melzer (CZE) – Coco Vandeweghe (USA)
Shelby Rogers (USA) – Ekaterina Makarova (RUS) (22)
Klara Koukalova (CZE) (30) – Mt. Torro-Flor (ESP)
Magdalena Rybarikova (SVK) – Urszula Radwanska (POL)
qualificata – B. Zahlavova Strycova (CZE)
Alisa Kleybanova (RUS) – Simona Halep (ROU) (4)

Jelena Jankovic (SRB) (6) – Sharon Fichman (CAN)
Anna Tatishvili (USA) – Kurumi Nara (JPN)
Teliana Pereira (BRA) – Luksika Kumkhum (THA)
qualificata – Sorana Cirstea (ROU) (26)
Kirsten Flipkens (BEL) (21) – qualificata
Donna Vekic (CRO) – Julia Glushko (ISR)
E. Cabeza Candela (ESP) – Dinah Pfizenmaier (GER)
Madison Keys (USA) – Sara Errani (ITA) (10)
Caroline Wozniacki (DEN) (13) – Yanina Wickmayer (BEL)
Silvia Soler-Espinosa (ESP) – Chanelle Scheepers (RSA)
Alexandra Cadantu (ROU) – qualificata
Kimiko Date-Krumm (JPN) – A. Pavlyuchenkova (RUS) (24)
Andrea Petkovic (GER) (28) – Misaki Doi (JPN)
Anna-Lena Friedsam (GER) – Stefanie Voegele (SUI)
Alison Riske (USA) – Mirjana Lucic-Baroni (CRO)
Kristina Mladenovic (FRA) – Na Li (CHN) (2)

Gli italiani e le italiane

Tre uomini (Fabio Fognini, Andreas Seppi e Filippo Volandri) e sei donne (Sara Errani, Camilla Giorgi, Karin Knapp, Flavia Pennetta, Francesca Schiavone e Roberta Vinci) sono stati ammessi di diritto al Roland Garros 2014 senza passare per le qualificazioni.

Il più in forma dei nostri ragazzi? Senza dubbio Fognini: incontrerà subito un qualificato e avrà un cammino abbastanza semplice fino agli ottavi quando potrebbe pescare Feliciano Lopez (alla sua portata) o Stanislas Wawrinka. Seppi, meno fortunato, può superare l’ostico Santiago Giraldo al primo turno ma poi rischia grosso contro (forse) Juan Monaco. Volandri ha poche speranze, invece, contro Sam Querrey.

Per quanto riguarda le donne abbiamo già parlato della Errani ma non è da sottovalutare la Pennetta. Al primo turno affronterà Patricia Mayr-Achleitner e potrà beneficiare di un percorso agevole (2° turno la Kirilenko, 3° la Bouchard, ottavi la Hantuchova?) prima di scontrarsi nei quarti contro – forse – la Radwanska. La Vinci dovrà vedersela subito contro Pauline Parmentier (facile) ma la Lisicki al terzo turno (che affronterà la Knapp – che debutterà contro Mona Barthel – al secondo) può essere un ostacolo troppo duro da superare. La Schiavone ha un primo turno semplice contro Ajla Tomljanovic ma un secondo un po’ complicato (Vesnina). Sfortunatissima la Giorgi, che si è ritrovata sorteggiata insieme a Bojana Jovanovski.

Peugeot sponsor del Roland Garros 2014

La Peugeot durante il Roland Garros 2014 fornirà agli organizzatori una flotta di oltre 200 vetture che avranno il compito di assicurare gli spostamenti dei giocatori, dei VIP e del pubblico. La Casa transalpina approfitterà inoltre dell’evento per presentare le versioni speciali Roland Garros della piccola 208, della bicicletta elettrica AE21 e dello scooter a tre ruote Metropolis.

Archivio

Peugeot Exalt Concept Car

Dopo le nuove 208 e 308, il prossimo passo del Leone sarà la nuova 608, anticipata da questo prototipo

Archivio

Novak Djokovic testimonial Peugeot

Per tre anni la Casa del Leone sponsorizzerà il numero 2 del tennis mondiale

Archivio

Australian Open Tennis 2014: tutto quello che c'è da sapere

Guida completa al primo Slam della stagione, evento sponsorizzato da Kia