Archivio

Tra Torino e Milano si potrà viaggiare “in elettrico”: Enel X ha installato una stazione di ricarica

L'accordo è stato siglato tra Enel X e Q8 e prevede l'installazione di altre quattro stazioni di ricarica Fast Recharge

Buone notizie per quel che riguarda la mobilità elettrica, almeno (per ora) per il nord Italia. Enel X ha installato e attivato presso l’area di servizio Q8 di Rho Sud, la prima stazione di ricarica lungo il tratto autostradale. Grazie all’accordo siglato da Enel X e Q8 sarà infatti possibile muoversi in elettrico tra Torino e Milano senza dover per forza deviare ed uscire per effettuare la ricarica del veicolo, modificando il proprio viaggio.

Altre quattro stazioni

L’accordo prevede inoltre l’installazione di ulteriori quattro stazioni di ricarica JuicePump (Fast Recharge) da 50kW in altrettante stazioni di servizio Q8. Oltre a quella installata a Rho Sud è attiva anche la colonnina presso la stazione di servizio Q8 di viale Alcide De Gasperi a Milano. Le altre verranno installate e rese operative nei prossimi mesi presso le stazioni di servizio di Marcon (Venezia), Carugate e Cinisello Balsamo (Milano).

Finalmente una infrastruttura di ricarica su rete autostradale

“L’accordo con Q8 ci consente di raggiungere un fondamentale e tanto atteso risultato per la realizzazione del Piano nazionale di infrastrutture di ricarica e per la diffusione della mobilità elettrica in Italia. Grazie a questo accordo infatti finalmente avremo una infrastruttura di ricarica su rete autostradale totalmente integrata ed interoperabile con quelle che stiamo installando su tutto il territorio nazionale – afferma Francesco Venturini, Responsabile Enel X. “Chi guida un’auto elettrica potrà infatti utilizzare le stesse modalità di ricarica, con le stesse condizioni contrattuali, in tutte le altre infrastrutture di ricarica. Continua il nostro impegno nella sfida per rendere la mobilità elettrica una realtà non solo per pochi appassionati ma a disposizione di tutti”.