Archivio

Opel Crossland X: svelate le prime fotografie ufficiali

di Junio Gulinelli -

Al debutto in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017, affiancherà la Mokka X nel segmento delle B-SUV

La Opel Crossland X è la nuova crossover di segmento B della Casa tedesca che verrà svelata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017 e che si posizionerà in listino a fianco della Opel Mokka X.

Rispetto a quest’ultima offrirà dei contenuti più sostanziosi, più comfort e più spazio interno, nonostante sia sette centimetri più corta (misura 4,21 metri). Pensata per sostituire la monovolume Opel Meriva, sarà prodotta a Figueruelas (Zaragoza, Spagna), presso lo stabilimento iberico di General Motors.

Design Opel

Esteticamente riprende elementi stilistici di altri modelli della gamma, come ad esempio la calandra frontale ispirata a quella della nuova Insignia, i fari ormai riconoscibili su gran parte dei modelli del marchio e il montante posteriore molto simile a quello della piccola Adam. Caratteristici, poi, i passaruota rivestiti con plastiche nere, in stile fuoristrada.

Abitacolo spazioso e versatile

Nonostante le dimensioni esterne compatte, l’abitacolo della nuova Opel Crossland X appare ampio e confortevole con un design molto simile a quello che si trova a bordo di un’Astra, sia nella forma del volante che nella strumentazione o nella console centrale. Sorprende l’ampiezza del bagagliaio che vanta una capacità di carico di 410 litri, tra i più ampi della categoria ed estendibile a 510 litri facendo scorrere i sedili posteriori che scorrono in avanti e indietro, muovendosi di 150mm. Con il divanetto reclinato (60/40/60), invece, la capacità sale a 1.255 litri. Il tutto condito da un gran numero di vani portaoggetti sparsi per l’abitacolo.

Sicurezza e infotainment

La nuova Crossland X sarà molto dotata anche sotto il profilo della sicurezza grazie ai sistemi di ultima generazione come il riconoscimento della segnaletica stradale, l’avviso di cambio di corsia involontario, la frenata d’emergenza con rilevamento dei pedoni e rilevamento di stanchezza del guidatore regolabile su tre livelli di sensibilità. Come optional, poi, si potrà avere anche la telecamera posteriore con visione a 180 gradi e sistema di allerta traffico incrociato e sistema di parcheggio automatico. Come per il resto della gamma anche sulla nuova Opel Crossland X sarà disponibile il sistema di assistenza personale Opel OnStar con tanto di SIM G4 per la connessione a internet wifi, mentre il sistema di infotainment Intellilink 5.0 è compatibile con Apple CarPlay e AndroidAuto.

Foto

Opel Meriva

La monovolume media del Fulmine.