Archivio

Mini Superleggera Vision Concept

Il video della spettacolare concept car creata da Mini in collaborazione con il designer italiano Superleggera

Classico e contemporaneo, un incontro che si concretizza in un’auto ambiziosa, elegante e che osa stuzzicare gli amanti della cultura motoristica d’Oltremanica, e non solo: la Mini Ultraleggera Vision.

Si tratta della concept car realizzata in collaborazione tra il marchio inglese e il carrozziere e designer italiano Superleggera, una esclusiva interpretazione di una due posti scoperta presentata all’ultimo Concorso di Villa d’Este.

Semplice ed elegante, questo è lo stile della Mini Superleggera Vision, caratterizzata da passaruota ben marcati e nervature dinamiche che si estendono dai gruppi ottici anteriori fino al posteriore.

La coda è personalizzata con un’aletta che incorpora la terza luce di Stop e con i fari che riprendono il motivo della Union Jack (bandiera inglese).

La carrozzeria è costituita da grandi pannelli metallici che riducono al minimo le giunture dando una sensazione di linearità e compattezza alla vettura mentre la parte bassa del paraurti frontale, le minigonne laterali e il diffusore posteriore sono realizzati in plastiche rinforzate con la fibra di carbonio.

E l’abitacolo, per la sua linearità ed essenzialità quasi ipnotizza. La cura del particolare è quasi ossessiva con spazio solo per gli elementi essenziali e alluminio lasciato grezzo a vista.

Alcuni dettagli sono molto interessanti e ispirativi come ad esempio le bocchette dell’areazione collocate in posizione bassa, sotto la plancia, per non compromettere il design interno.

Presente anche un curioso pulsanteRecattraverso il quale avviare la registrazione tramite una telecamera apposita per immortalare i momenti di vita di bordo più emozionanti…

Ai rivestimenti in pelle, infine, è lasciato il compito di “scaldare” l’ambiente interno della Mini Superleggera Vision con una colorazione “sabbia” che inonda quasi tutto l’abitacolo a contrasto con i sedili sportivi in nero.