Archivio

Mercedes Classe S: a Shanghai il restyling 2017

di Junio Gulinelli -

Si rinnova l'ammiraglia di lusso della stella. Arrivano i nuovi sei cilindri in linea, benzina e diesel

Al Salone di Shanghai 2017 Mercedes ha fatto debuttare il restyling della Classe S.

Leggero lifting estetico

L’ammiraglia della Casa tedesca si rinnova prima di tutto con piccole novità estetiche. La più significativa è la griglia frontale che ora sfoggia tre doppie lamelle orizzontali che, nel caso delle motorizzazioni a sei e otto cilindri saranno in nero lucido, per la V12 e la versione a passo lungo saranno invece cromate. Altra novità la troviamo nei fari, ora dotati di tre linee che percorrono la parte superiore.

Sotto ai gruppi ottici si fanno poi notare le grosse prese d’aria allargate. Piccole modifiche arrivano anche al posteriore con i nuovi fari a LED e un paraurti con terminali di scarico laterali uniti da una barra cromata. Nuovi, infine, i disegni dei cerchi che vanno dai 17 ai 20 pollici.

L’abitacolo della nuova Mercedes Classe S 2017 adotta il doppio schermo ad alta risoluzione da 12,3 pollici, mentre il quadro strumenti lascerà scegliere tra tre diversi template: classico, sportivo o progressivo.

Arrivano i nuovi sei cilindri in linea, benzina e diesel

Dal punto di vista meccanico con la nuova Classe S 2017 debutteranno i nuovi motori a benzina e diesel da sei cilindri in linea con 3.0 litri di cilindrata. Le unità a gasolio saranno da 286 CV e 600 Nm (S 350 d 4Matic) e da 340 CV e 700 Nm (S 400 d 4Matic).

Il nuovo sei cilindri a benzina, del quale ancora non sono state rilasciate le caratteristiche, sarà dotato di motorino d’avviamento e alternatore integrato a 48 Volt, oltre che del compressore elettrico eZV.

Nuovo anche i V8 4.0 biturbo (S 560 4Matic) con sistema di disattivazione dei cilindri, 469 CV di potenza e 700 Nm di coppia.

Guida semi-autonoma

Evolvono anche i sitemi Distronic Active Proximity Control e Active Steer Assist ora in grado di mantenere la distanza di sicurezza e di adattare automaticamente la velocità nell’affrontare curve e incroci. E ancora, per migliorare l’esperienza di bordo, la Mercedes Classe S è in grado di inclinare la carrozzeria in curva fino a 2,65 gradi per ridurre la forza centrifuga, monta il sistema Energizing Comfort Control che che coordina il climatizzatore con la luce ambientale e la funzione di massaggio dei sedili. E poi l’equipaggiamento comprende anche il sistema di ricarica wireless, la telefonia multifunzione, l’impianto audio Burmester 3D Suttound Sound e il servizio di messaggeria.

Dopo il suo debutto al Salone di Shanghai 2017, la nuova Mercedes Classe S 2017 arriverà nelle concessionarie a luglio insieme alle varianti S 63 AMG, con il V8 4.0 da 612 CV, e la S 65 AMG con il V12 6.0 da 630 CV.

Archivio

Mercedes Concept A Sedan

A Shanghai svelato il prototipo che anticipa il futuro design Mercedes, a partire dalla prossima Classe A (2018)