Archivio

Mercedes G 650 Landaulet Maybach a Ginevra 2017

La 4x4 più esclusiva di sempre

Per la prima volta il marchio Maybach viene usato su una SUV (anche se la Mercedes classe G potrebbe offendersi ad essere chiamata così, visto che è una fuoristrada a tutti gli effetti): la G 650 Landaulet vista al Salone di Ginevra 2017 è la 4×4 più esclusiva di sempre.

Sedili anteriori coperti da un tetto chiuso, sedili posteriori copribili con una capote in tessuto elettrica, rivestimento dei sedili designo con trapuntatura a rombi, cerchi in lega da 22” torniti a specchio, pedane estraibili elettricamente, barra antincastro anteriore e posteriore, passaruota in fibra di carbonio e ruota di scorta posizionata a destra sul portellone posteriore con supporto integrato per la terza luce di stop.

99 esemplari prodotti (lancio previsto per l’autunno), lunghezza di 5,35 metri, passo più lungo di 57,8 cm rispetto alla classe G “normale” e quattro posti a sedere con un divano posteriore ereditato nientepopodimeno che dalla classe S (due sedili singoli regolabili elettricamente Multicontour con funzione massaggio Energizing e sostegno per i polpacci regolabile a piacere in lunghezza).

Tra i sedili della lussuosissima Mercedes G 650 Landaulet Maybach mostrata al Salone di Ginevra 2017 troviamo un’ampia consolle business con portabicchieri a temperatura controllata e due tavoli ripiegabili come sui sedili di un aereo con inserti in pelle per poter essere usati come piani d’appoggio per scrivere o per tablet e computer portatili. Senza dimenticare i due monitor multimediali da 10 pollici ad alta risoluzione per l’Individual Entertainment.

Il motore è il già noto 6.0 V12 da 630 CV e 1.000 Nm di coppia della G 65 AMG mentre gli assi a portale – gli stessi della G 63 6×6 e della G 500 4×42 – prevedono un’altezza libera dal suolo di 45 cm.

Archivio

Mercedes classe E Cabrio al Salone di Ginevra 2017

Più grande di prima e disponibile per la prima volta a trazione integrale