Archivio

Lamborghini Aventador by Mcchip-dkr

Tuning elettronico per la supercar di Sant'Agata Bolognese

L’ultimo progetto del preparatore McChip-dkr, noto per i suoi upgrade elettronici e con sede a Mechernich (Germania), è dedicato alla top di gamma di Sant’Agata Bolognese, la Lamborghini Aventador. Come se non bastassero i 750 CV e i 690 Nm di coppia erogati, di serie, dal 12 cilindri a V con 6,5 litri di cilindrata, il tuner teutonico ha deciso di mettere mano all’elettronica della supercar italiana. Istallato il nuovo software McChip-Dkr 2 ed eseguita qualche piccola modifica meccanica, la Aventador guadagna così un surplus di potenza di 42 CV extra e 41 Nm di coppia, raggiungendo quota 792 CV e 731 Nm di coppia. Uno scherzetto da 11.990 euro che i proprietari della Lamborghini Aventador dovranno pagare per migliorare le prestazioni della loro super sportiva.

Archivio

Lamborghini Miura SVJ vs Lamborghini Aventador

Due modelli estremi della Casa del Toro