Archivio

Jeep Grand Cherokee MY17: anteprima italiana al Motor Show

La versione top di gamma Summit esposta a Bologna

Dopo il debutto mondiale dello scorso marzo a New York e quello europeo a settembre a Parigi Jeep ha mostrato al Motor Show 2016 di Bologna la Grand Cherokee MY17 e nell’area esterna 44 è invece presente un percorso ad ostacoli dov’è possibile cimentarsi in prove a bordo della Wrangler Unlimited Rubicon e della Renegade Trailhawk.

Jeep Grand Cherokee MY17

L’ultima evoluzione della grande SUV statunitense presenta leggere modifiche alla parte inferiore del paraurti anteriore e porta al debutto il nuovo allestimento Trailhawk dedicato alla guida off-road.

Nello stand Jeep al Motor Show 2016 la Casa “yankee” ha mostrato la versione top di gamma Summit: nuovi cerchi in lega da 20” e interni impreziositi dal nuovo allestimento in pelle Laguna caratterizzato dalla colorazione Sky Grey con inserti Indigo blues. Senza dimenticare il rivestimento in pelle Nappa usato per il cruscotto, la consolle centrale e i pannelli delle porte e l’impianto audio surround Harman Kardon a 19 altoparlanti con una potenza di 825 watt.

Tutte le versioni Summit sono inoltre dotate di un rivestimento del tetto in pelle scamosciata, di soglie battitacco illuminate, di finestrini e parabrezza insonorizzati e del sistema Active Noise Cancellation. Per quanto riguarda la sicurezza segnaliamo invece il Lane Departure Warning Plus (sistema di indicazione cambio corsia), il Park Assist automatico perpendicolare e parallelo, il Trailer Hitch Camera View e il Forward Collision Warning con Crash Mitigation che attua la frenata d’emergenza in maniera automatica.

Jeep Cherokee Night Eagle

La Jeep Cherokee Night Eagle mostrata al Motor Show 2016 è un’edizione limitata della SUV a stelle e strisce caratterizzata da un look aggressivo: vernice nera usata per il badge frontale Jeep, la griglia frontale a 7 feritoie, le cornici dei finestrini e le finiture della fascia anteriore, loghi Jeep e 4×4 di colore scuro e cerchi da 18” neri lucidi.

Basata sull’allestimento Limited, ha una dotazione di serie che comprende interni neri, sedili rivestiti in pelle Nappa riscaldati e ventilati, sedile del guidatore regolabile elettricamente in otto posizioni (con regolazione lombare a quattro posizioni), quadro strumenti con schermo TFT a colori riconfigurabile, sistema audio Alpine da 506 W con nove altoparlanti e subwoofer e climatizzatore bizona.

Jeep Renegade Desert Hawk

La Jeep Renegade Desert Hawk vista al Motor Show 2016 di Bologna è una serie speciale basata sulla Trailhawk che si distingue per i cerchi in lega total black e per i nuovi sticker sul cofano e sulla parte finale della fiancata.

La dotazione di serie comprende il navigatore da 6,5”, i sedili in pelle, il Function Pack e il tetto apribile Mysky. Senza dimenticare – in abbinamento al motore 2.0 turbodiesel MultiJet II da 170 CV e al cambio automatico a nove rapporti – il sistema Jeep Active Drive Low con rapporto finale di riduzione di 20:1, il sistema Selec-Terrain con l’esclusiva modalità Rock e l’Hill Descent Control.

Jeep Wrangler Rubicon

La Jeep Wrangler Rubicon mostrata al Motor Show 2016 di Bologna è verniciata in Bright White ed equipaggiata con un motore 2.8 turbodiesel da 200 CV e 460 Nm di coppia. Le prestazioni eccezionali in off-road della 4×4 americana sono garantite da assali anteriori e posteriori Dana 44, dal sistema di trazione integrale part-time con riduttore Rock-Trac NV241 inseribile “shift-on-the-fly” a due velocità con rapporto delle marce ridotte pari a 4:0:1 e bloccaggi elettronici dei differenziali anteriori e posteriori Tru-Lock per la guida in fuoristrada.

I differenziali Tru-Lock consentono manovre a bassa velocità nei dossi, nelle salite a forte pendenza e in generale sulle superfici a scarsa aderenza, ripartendo uniformemente sulle ruote dello stesso asse e facendole girare in modo sincronizzato per aumentare la trazione. Senza dimenticare il sistema di disconnessione della barra stabilizzatrice anteriore Active Sway Bar System che consente di scollegare la barra per aumentare l’escursione delle sospensioni ed incrementare la trazione quando si percorre un tratto difficile.

Archivio

Lancia: al Motor Show c'è la Ypsilon Mya

La versione speciale ed esclusiva della piccola torinese in mostra a Bologna Fiere