Archivio

Jaguar: al Salone di Ginevra 2014 con la XFR-S Sportbrake

di Junio Gulinelli -

La supercar familiare del Giaguaro debutta alla kermesse elvetica insieme alla nuova XF R-Sport.

Tanta emozione… questo trasmette, almeno a prima vista, la nuova Jaguar XFR-S Sportbrake che la casa del Giaguaro presenterà al Salone di Ginevra 2014.

E se il sangue non mente, nonostante sia una station wagon, offrirà la stessa adrenalina della XFR-S – una delle berline più potenti in circolazione.

Supercar travestita da familiare

Con quest’ultima, infatti, condivide l’impressionante propulsore V8 da 5,0 litri che eroga la bellezza di 550 CV con una coppia massima micidiale di 690 Nm. Più che altro, quindi, una supercar travestita da familiare…

Associato a questo motore c’è il cambio automatico ad otto rapporti giò noto per equipaggiare anche la Range Rover e la Jaguar F-Type.

Oltre a superare i 300 km/h di velocità massima, questa versione lunga della super berlina inglese scatta da 0 a 100 km/H in 4,8 secondi. Il consumo medio crece un pà, e si attesta, dati della Casa alla mano, sui 12,7 l/100 km.

Il sistema di scarico è stato ottimizzato in modo da canalizzare i gas lontano dal motore e migliorare l’efficienza.

Lo chassis è stato rivisto in modo da migliorare il comportamenti: la sospensione anteriore è stata ritarata, lo sterzo è più diretto e rapido ed eredita elementi dalla F-Type.

Gli pneumatici (Pirelli) maggiorati misurano 265/35 all’anteriore e 295/30 al posteriore.

Per accontentare i più “viziosi” al volante, la taratura del controllo di stabilità DSC della nuova Jaguar  XFR-S Sportbrake è stato reso più permissivo, mentre la sospensione dinamica regola continuamente la taratura dell’ammortizzatore.

Per quanto riguarda l’impianto frenante, ha in dotazione dischi da 380 mm.

All’interno dell’abitacolo è stato ricavato maggior spazio per la testa dei passeggeri posteriori che ora dispongono di 48 mm extra.

Anche l’aspetto pratico (bisogna sempre ricordarsi che è una familiare) è stato preso in considerazione con sedili posteriori suddivisi al 60/40 e un portabagagli la cui capacità di carico massima ammonta a 1.675 litri.

Il muso della XFR-S Sportbrake sfoggia delle novità stilistiche che andranno a riguardare tutta la gamma XF 2015.

Jaguar XF R-Sport

E alla kermesse elvetica, jaguar porterà anche ua nuova versione della gamma, la Jaguar XF R-Sport, disponibile con il Diesel 2.2 da 200 CV e con il V6 3.0 da 240 CV.

Esteticamente sfoggia il paraurti frontale sportivo ispirato ai modelli V6 S e un alettone posteriore unico. I cerchi in lega da 18 pollici rafforzano il profilo sportivo della Jaguar XF R-Sport.

All’interno dell’abitacolo questa nuova versione della berlina sportiva d’oltremanica le novità riguardano sedili in pelle con cuciture a contrasto e rivestimenti dedicati in “Dark Oak” per i pannelli delle portiere e la plancia.

La tappezzeria “Jet Morzine” sarà disponibile di serie, mentre la “dove” potrà essere richiesta come optional.

Come segni di riconoscimento avrà, inoltre, la pedaliera sportiva in acciaio inossidabile e le insegne esclusive sulle prese d’aria laterali oltre ad un volante dedicato.

Archivio

Jaguar XFR-S