Archivio

Jaguar XE SV Project 8: regina del Nürburgring

La super berlina del Giaguaro più veloce della Giulia Quadrifoglio sull'Inferno Verde


Jaguar puntava al record delle berline al Nurburgring e lo ha ottenuto.

Dopo diverse giornate sul lungo tracciato dell’”Inferno Verde” la Jaguar XE SV Project 8 – che debutta in questi giorni negli States, al Salone di Los Angeles 2017 – ha fatto registrare il giro record con 7’21″23, un tempo che la promuove automaticamente a quattro porte più veloce sul circuito tedesco.

La Jaguar più veloce di sempre

Questa tre volumi del Giaguaro è la più potente e performante della storia del marchio d’Oltremanica, con 600 CV di potenza e prestazioni degne di una supercar: sprinta da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi. Con il nuovo record del Nurburgring Jaguar sottrae lo scettro di regina della pista ad Alfa Romeo, che fino ad ora lo deteneva con la Giulia Quadrifoglio (7’32).

Il cuore pulsante della Jaguar XE SV Project 8 è il V8 sovralimentato che arriva a erogare 600 CV di potenza. Il sistema di scarico in titanio è dotato di valvole attive, mentre la trazione è integrale. Il risultato è una sportiva in grado di superare i 320 km/h di velocità massima e di scattare da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi.

Aero kit in carbonio

La carrozzeria sfoggia un aero kit realizzato in fibra di carbonio (cofano compreso) e il sottoscocca è tutto carenato. Le sospensioni sono dotate di un dispositivo di regolazione variabile che, in marcia, abbassa la vettura fino a 15 mm. A tutto ciò vanno aggiunti i dischi freno in carboceramica che si intravedono attraverso i cerchi da 20 pollici. Le carreggiate sono più large di 20 mm rispetto ad una XE standard e a lamassa totale raggiunge i 1.745 kg.

Archivio

Jaguar XE SV Project 8: la più veloce di sempre

La Casa inglese svela le fotografie e i dati ufficiali della più sportiva di sempre della gamma