Archivio

Infiniti porta a Ginevra 2017 la Q50

È la prima auto del brand a essere dotata di tutte le sue tecnologie di assistenza alla guida

Lo stand Infiniti qui al Salone di Ginevra 2017 ruota intorno alla nuova Q50, prima auto del brand a essere dotata di tutte le sue tecnologie di assistenza alla guida, identificate in alcuni mercati già con il nome di ProPILOT, equipaggiata con il pluripremiato motore biturbo V6 da 3.0 litri.

Infiniti Q50

Fra le tecnologie ProPILOT disponibili su Q50 queste si annovera la seconda generazione dello Sterzo elettronico diretto (DAS – Direct Adaptive Steering), un sistema “steer-by-wire” che assiste il conducente, garantendogli un funzionamento fluido, una risposta di sterzata più diretta e una più facile manovrabilità.

Lo Sterzo elettronico diretto (DAS – Direct Adaptive Steering) è foriero dei futuri sistemi di assistenza alla guida, e gioca un ruolo fondamentale verso il raggiungimento della guida totalmente autonoma.

Grazie all’innovativa gamma di motorizzazioni, tra cui il propulsore biturbo V6 da 3.0 litri, componente di spicco della nuova ed esclusiva famiglia di motori “VR” recentemente premiato come uno tra i 10 motori migliori al mondo dalla Ward’s Auto 2017, la nuova Q50 offre uno stile di guida appagante che mira al potenziamento del conducente.

Archivio

Hyundai al Salone di Ginevra 2017: FE Fuel Cell Concept e i30 Wagon

Una novità rivoluzionaria e una più tradizionale per la Casa coreana

Archivio

Audi al Salone di Ginevra 2017

Tre novità per la Casa di Ingolstadt: Q8 sport concept, RS5 Coupé e RS3 Sportback