Archivio

Honda Civic Type R: è record al Nürburgring

La hatchback giapponese conquista l'Inferno Verde...

Dopo il debutto in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017, la versione più radicale della decima generazione della compatta giapponese fa parlare già di se. Secondo la Casa giapponese infatti la nuova Honda Civic Type |R- 2017 avrebbe stabilito il nuovo record sul giro del Nürburgring nella categoria delle auto a trazione anteriore. Durante le fasi finali di collaudo, il 3 aprile di quest’anno, la hatchback avrebbe infatti girato in 7 minuti e 43,8 secondi (sette secondi in meno rispetto al modello precedente).

Specifiche tecniche

Il cuore pulsante che ha permesso questo record è il sofisticato motore TURBO VTEC da 2 litri, ottimizzato per erogare 320 CV e una coppia di 400 Nm. I nuovi rapporti di trasmissione più bassi all’interno del cambio manuale a sei velocità migliorano anche l’accelerazione, mentre le nuove proprietà aerodinamiche ne migliorano la stabilità alle alte velocità. Il telaio ad alta rigidità della nuova Civic Type R è anche più leggero di 16 kg con una rigidità torsionale migliorata del 38%. Le nuove sospensioni posteriori multi-link migliorano il controllo in frenata e riducono il rollio complessivo della vettura permettendo di frenare e raggiungere una velocità maggiore in curva sul circuito.

I passi fatti…

Ryuichi Kijima, Ingegnere Capo Responsabile del telaio di Honda Civic Type R, spiega in quali punti il nuovo modello mostra i più importanti avanzamenti sul circuito del Nürburgring rispetto alla versione precedente: “La velocità in curva raggiunta con la nuova Type R è superiore grazie al passo ed agli pneumatici più larghi, alle nuove sospensioni multi-link sul posteriore ed alle dotazioni aerodinamiche ottimizzate che migliorano la stabilità”, ha commentato Kijima-san. “Per esempio, di solito i piloti entrano nella curva dopo Metzgesfeld a circa 150 km/h. Anche in questa curva di livello medio, la velocità è di circa 10 km/h superiore grazie all’eccellente stabilità offerta dalla nuova Type R. Con queste prestazioni in curva, possiamo aumentare la velocità sul giro, permettendo alla nuova Type R di segnare un tempo di percorrenza molto più veloce”.

Poche differenze con la versione di serie

La protagonista del nuovo record del Nürburgring non era il modello definitivo, quello di serie, ma Honda assicura che le differenze con la nuova Civic Type-R 2017 erano minime: il prototipo era dotato infatti delle stesse caratteristiche tecniche del modello di serie ma, per motivi di sicurezza, montava un’intera gabbia di rotolamento galleggiante, ma ciò non ha comportato un aumento del grado di rigidità del telaio. Il peso aggiuntivo della gabbia è stato compensato rimuovendo temporaneamente il sistema di Infotainment ed i sedili posteriori. Gli pneumatici montati erano da pista omologati per la strada.

Archivio

Honda Civic Type R

La versione più radicale della compatta giapponese