Archivio

Harley-Davidson: a Eicma 2018 la vincitrice del Battle of the King

di Francesco Irace -

Tra le tre finaliste c'è la realizzazione di H-D Bologna, realizzata su base Softail Street Bob

In occasione di Eicma 2018 Harley-Davidson assegnerà il titolo alle tre finaliste della quarta edizione del concorso Battle of the Kings, che ha visto oltre 300 special realizzate e 30 Paesi coinvolti. Dopo che ogni Paese aveva espresso la vincitrice del concorso su base nazionale, nel corso del mese di settembre una giuria internazionale formata da giornalisti specializzati e personalità del mondo della moto ha votato scegliendo le migliori finaliste. A giocarsi il titolo assoluto sono: Harley-Davidson Adelaide (Australia), Harley-Davidson Bangkok (Tailandia) e Harley-Davidson Bologna (Italia). Guardiamole nel dettaglio.

H-D Bologna / The Farm Machine – ritorno alle origini

Realizzata su base Softail® Street Bob™, The Farm Machine presenta grosse ruote tassellate e una carrozzeria minimale con segni di usura dovuta all’esposizione al sole, alla pioggia e al duro lavoro nei campi. La moto si ispira infatti ai trattori tipici della tradizione rurale. Accessori come il manubrio Hollywood o la nuova serie Brass (specchietto, tappo del serbatoio, filtro dell’aria, coperchio della frizione e dell’anticipo) danno alla moto un look al tempo stesso vintage e raffinato.

H-D Adelaide / Back to the Track – Tributo alla tradizione sportiva

Partendo da un modello Sportster Roadster 2018, il team di Blair Freeth si è ispirato alla lunga tradizione sportiva del marchio, sia essa quella della pista, degli ovali in terra del dirt tracko delle gare drag. In particolare, Back to the Track rimanda a una serie di grande successo che si svolgeva in Australia negli anni ’90 e si chiamava Roaring Sporties: il suono di quei V-Twin in azione lasciò una profonda impressone in tanti appassionati, Blair compreso. Molte componenti della moto sono del catalogo accessori Harley-Davidson. Il codino ispirato allo stile cafe racer, i semi-manubri clip-on o il kit di pedane arretrate sono elementi determinati per ottenere genere il look corretto e la giusta posizione di guida di ispirazione racing. La verniciatura si rifà alla racer VR 1000 mentre il numero 84 si riferisce ad H-D.

H-D Bangkok / The Prince – Chopper, che nostalgia!

Il team di H-D Bangkok è partito da uno Street Bob® per creare The Prince, che punta su un’immagine nostalgica arricchita da elementi di moderna tecnologia. Il look da Chopper anni ’70 è stato ottenuto tagliando i parafanghi anteriore e posteriore e utilizzando parti di altre moto, come il serbatoio dello Sportster 48® o il manubrio del Roadster®. Inoltre, i cerchi da 21” anteriore e da 16” posteriore accentuano il profilo spiovente della moto. Il tema cromatico Gold on Black è stato utilizzato per richiamare il tema della classica giacca di pelle e del chopper. Il motore è messo in evidenza da elementi e inserti con verniciatura a polvere color oro. La sella in pelle è stata rimodellata e le cuciture in contrasto creano l’effetto dorato. Alcuni accessori della linea Brass sono stati inoltre impiegati per ridurre le cromature mentre i dischi freno flottanti, le leve dei comandi nere e le pedane anodizzate danno un tocco di moderne prestazioni all’insieme.