Archivio

Ford: Mondeo, Tourneo Connect, Fiesta restyling e tante altre

di Marco Coletto -

Le anteprime della Casa dell'Ovale Blu

Lo stand Ford al Salone di Parigi 2012 non ha deluso gli appassionati, che hanno potuto ammirare dal vivo tante novità finora mostrate solo in foto o in occasione delle rassegne americane.

Come ad esempio la quinta generazione della berlina Mondeo (gemella della Fusion già in commercio negli USA e disponibile anche station wagon): ha un design aggressivo contraddistinto da un frontale che richiama le ultime creazioni dell’Aston Martin e avrà una gamma motori che comprenderà persino l’apprezzatissimo propulsore 1.0 Ecoboost a tre cilindri.

La multispazio Tourneo Connect (che proverà a rubare clienti alla Fiat Doblò e al Peugeot Partner) è invece rivolta a chi ha bisogno di spazio: cinque o sette posti, porte posteriori scorrevoli e quattro motori al lancio: 1.0 Ecoboost a benzina e tre turbodiesel 1.6 da 75, 95 e 115 CV. Debutterà in Europa nella seconda metà del 2013 e pochi mesi più tardi arriverà un 1.6 Ecoboost a benzina con un cambio automatico.

Ultima, ma non meno importante, la Fiesta restyling: in occasione del lifting di metà carriera l’auto straniera più amata nel nostro Paese si rinnova nell’estetica (con una mascherina simile a quella della Mondeo) e sotto il cofano, con l’arrivo del motore 1.0 Ecoboost a benzina e della variante sportiva ST.