Archivio

Fiat 500 MY 2014 al Salone di Ginevra

di Junio Gulinelli -

La piccola city car del Lingotto si rinnova (dentro) con una nuova strumentazione digitale e nuove possibilità di personalizzazione.

Al Salone di Ginevra 2014 Fiat punta sul restyling della 500, presentando la model year 2014.

La piccola city car glamour del Lingotto si rinnova con nuovi interni, nuovi colori e cerchi inediti. Debutta anche un nuovo allestimento al top di gamma.

Esteticamente non ci sono molte novità, se non per una nuova cromatura che attraversa orizzontalmente il frontale e l’introduzione di tre inedite tonalità per la carrozzeria: Lattamenta Green, Bianco Tristrato e Italia Blue, quest’ultimo disponibile solo per la versione S. Come optional si potranno scegliere cerchi in lega da 15 o 16 pollici.

Strumentazione tutta digitale

A fronte di un esteriore che rimane praticamente identico, troviamo un abitacolo che si trasforma abbastanza.

La novità principale è rappresentata dal nuovo schermo completamente digitale, da 7 pollici, realizzato da Magneti Marelli disponibile per gli allestimenti S e Cult e che ingloba le funzioni di contachilometri e contagiri.

Sulla plancia centrale, invece, cambia la bottoneria del computer di bordo.

Insieme a queste novità high-tech arriveranno sulla nuova Fiat 500 anche altre combinazioni di colori, e tappezzerie, sia in tela che in pelle.

Motorizzazioni invariate

Le possibilità motoristiche rimangono cinque, tutte già note: si parte dallo 0.9 TwinAir Turbo da 85 o 105 CV, senza dimenticare il 1.2 da 69 CV.

I diesel sono caratterizzati dall’offerta MultiJet II con il 1.3 da 95 CV, mentre suo fronte bi-fuel è riconfermato il 1.2 GPL/benzina da 69 CV.

Nuovo allestimento top di gamma “Cult”

Il nuovo allestimento che verrà inserito nella gamma Fiat 500 2014 si chiamerà “Cult”, e sarà disponibile sia per la versione cabrio che per la standard.

Darà la possibilità di abbinare la tinta della carrozzeria al tetto panoramico, mentre i retrovisori potranno essere avvolti da calotte cromate o in nero lucido, colore disponibile anche per le cornici dei fari posteriori.

Per il reparto ruote verrà offerta la possibili di scegliere nuovi cerchi da 16 pollici e, per l’abitacolo, nuovi sedili in abbinamento cromatico, a scelta, con la plancia.

Tra l’equipaggiamento di serie della nuova Fiat 500 Cult troviamo lo schermo TFT da 7 pollici per la strumentazione, il climatizzatore automatico, i sensori di parcheggio posteriori, il tetto panoramico, i sedili in pelle, la radio CD ed MP3 con blue&Me e connessione Buetooth.