Archivio

Giovinazzi alla Sauber in Australia al posto di Wehrlein: l’Italia torna in F1

Dopo sei anni torneremo a vedere un pilota italiano nel Circus

Antonio Giovinazzi correrà il GP d’Australia – prima prova del Mondiale F1 2017 – con la Sauber al posto di Pascal Wehrlein. L’Italia torna nel Circus dopo sei anni: gli ultimi piloti italiani in griglia furono Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi nel 2011.

Antonio Giovinazzi rimpiazzerà Pascal Wehrlein: il driver tedesco non ha ancora superato – fisicamente e mentalmente – il brutto incidente occorsogli lo scorso gennaio durante la Race of Champions e dopo aver disputato le prime prove libere del venerdì a Melbourne ha preferito dare forfait lasciando così spazio al pilota pugliese.

Chi è Antonio Giovinazzi?

Antonio Giovinazzi – nato il 14 dicembre 1993 a Martina Franca (Italia) – è il giovane pilota più talentuoso in circolazione (e non lo diciamo perché è un nostro connazionale). Dopo aver ottenuto ottimi risultati con i kart debutta alla grande con le monoposto nel 2012 con la conquista del campionato cinese Formula Pilota.

Il driver pugliese sorprende anche in F3: vicecampione britannico 2013, vicecampione europeo 2015 e nello stesso anno vittoria ai Masters. Dopo il secondo posto nel campionato GP2 2016 viene chiamato come pilota di riserva in F1 nientepopodimeno che dalla Ferrari e a causa dell’infortunio di Pascal Wehrlein ha l’opportunità di effettuare i test invernali di Barcellona in vista del Mondiale 2017 al volante della Sauber.

Formula 1

Mondiale F1 2017 – GP Australia a Melbourne: gli orari TV su Sky e Rai

Hamilton è il favorito con la Mercedes (ma occhio alla Ferrari)