Archivio

Ducati Multistrada 1260 e 1260 Pikes Peak a Eicma 2017

di Francesco Irace -

La maxi-enduro del marchio di Borgo Panigale si evolve con il nuovo motore DVT

Ducati porta a Eicma 2017 anche la nuova Multistrada 1260. La Maxi-enduro bolognese è ora equipaggiata con il nuovo motore DVT da 1262cc omologato Euro 4 da 158 CV a 9.750 giri/min e 13,2 kgm a 7.500 giri/min. Numeri ottenuti mediante l’aumento della corsa di pistoni, passata da 67,9 a 71,5 mm (con l’alesaggio rimasto invariato 106mm). Monta inoltre nuove ruote più leggere e affina le sue doti estetiche con le nuove “ali”.

Nuova Ducati Multistrada 1260

La nuova Multistrada 1260 – disponibile anche nella versione S più completa – guadagna un nuovo Ride by Wire che permette una connessione tra comando gas e farfalla ancora più fluida e al DQS (Ducati Quick Shift) Up & Down che migliora sensibilmente l’esperienza di guida grazie ad innesti fluidi e precisi sia in salita sia in scalata delle marce. La ciclistica si avvale di un nuovo telaio a traliccio in tubi di grosso diametro e un forcellone più lungo (che fa aumentare l’interasse). Davanti c’è una forcella Sachs da 48 mm, con un mono Sachs al posteriore. Entrambe le sospensioni sono di tipo semi-attivo e vengono controllate dal sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution. 

La Multistrada 1260 rappresenta un riferimento anche a livello elettronico grazie all’utilizzo della piattaforma inerziale, l’Inertial Measurement Unit (IMU). L’IMU Bosch gestisce il funzionamento dell’ABS Cornering la funzionalità Cornering Lights (DCL) presente nel faro full LED che equipaggia la Multistrada S e il Ducati Wheelie Control (DWC). Sia il DWC, sia il DTC, sono settabili dal pilota su 8 livelli e disattivabili. La Multistrada 1260 è dotata di serie anche del Vehicle Hold Control (VHC) e del Cruise Control. Sulla versione S c’è di serie il D|Air, proposto invece come accessorio per la Standard.

title

C’è anche la versione Pikes Peak

Debutta a Eicma anche una versione Pikes Peak della nuova Multistrada 1260, ispirata alla leggendaria gara in salita americana. Nasce sulla base della 1260 S e oltre alla livrea dedicata ispirata alle corse, è equipaggiata con nuove ruote in alluminio forgiato, più leggere di ben 3 kg. A queste si aggiungono la forcella Öhlins e l’ammortizzatore Öhlins TTX36, entrambi completamente regolabili meccanicamente. Oltre al silenziatore e cupolino compresi nella dotazione standard, per la Pikes Peak sono disponibili anche un silenziatore in carbonio Ducati Performance by Termignoni omologato EU e un parabrezza basso di tipo racing in carbonio.

La componentistica in fibra di carbonio comprende inoltre il parafango anteriore, il coperchio anteriore del serbatoio e le paratie anteriori laterali, mentre la sella con impunture rosse è stata appositamente realizzata per esaltare il carattere racing di questa Multistrada. Completa il quadro il Ducati Multimedia System (DMS) che consente di connettere la moto con lo smartphone e di gestirne le funzionalità multimediali più importanti (ricezione telefonate, notifica sms, ascolto musica) attraverso i pulsanti al manubrio e visualizzandone le informazioni sul dashboard TFT con grafica evoluta e logica rinnovata.