Archivio

BMW X1: il restyling americano al Salone di New York

Esordio al Salone di New York 2012 per il restyling del piccolo SUV bavarese BMW X1, si tratta della versione destinata al mercato nordamericano ma anticipa, ad ogni modo, l’aggiornamento della gamma anche per l’Europa.

Leggero lifting con cromature

Dalle prime foto rilasciate, il restyling appare minimo: i gruppi ottici sfoggiano un nuovo disegno, mentre il paraurti frontale, come le minigonne laterali, presenta delle inedite cromature. Rivisto anche l’interno dell’abitacolo con piccoli ritocchi e nuove rifiniture, superfici di nuova concezione e strumentazione più raffinata.

Le motorizzazioni

Per quanto riguardfa le motorizzazioni, la versione della X1 d’oltre oceano sarà offerta con due TwinPower Turbo abbinati ad una trasmissione automatica: il quattro cilindri (Con sistema Start/Stop) da 2,0 litri e 245 CV della Xdrive 28i e il sei cilindri da 2,0 litri e 306 CV della XDrive 35i. In Europa dovrebbe essere inserito in listino il nuovo 2.0 turbodiesel da 184 CV e 380 Nm di coppia.