Archivio

Bentley Flying Spur W12 S

di Junio Gulinelli -

Dettagli sportivi e ancora più potenza per il 12 cilindri

Bentley ha svelato la nuova variante super prestazionale della Flying Spur W12 che guadagna una “S” nella denominazione che significa prestazioni superiori.

L’enorme berlina a quattro porte inglese monta sotto il cofano il noto motore a 12 cilindri in grado di sviluppare ben 626 CV (+66 CV) con la coppia massima che arriva a 820 Nm.

Esteticamente la nuova Bentley Flying Spur W12 S sfoggia inediti cerchi scuri in lega dal design dedicato mentre rinuncia a tutte le rifiniture cromate della carrozzeria adottando invece una tinta in nero lucido per i dettagli a contrasto. I gruppi ottici sono scuriti mentre al posteriore troviamo un nuovo diffusore e il logo del modello.

Anche all’interno si è cercato di dare alla Flying Spur W12 S un aspetto più dinamico con l’introduzione di sedili e volante dal taglio sportivo, emblema W12 in bella vista, rifiniture in nero lucido e tappezzerie in pelle scura.

Archivio

Bentley Flying Spur: anteprima mondiale a Ginevra 2013

La berlina di lusso inglese pronta al debutto alla kermesse elvetica.

Archivio

La Bentley Flying Spur debutta al Salone di Gienvra 2013

E insieme alla nuova ammiraglia di lusso (la quattro porte del marchio più potente e veloce di sempre) arriva anche il restyling della Mulsanne.