Archivio

Tennis – Australian Open 2017: il programma, i tabelloni e i favoriti

Tutto quello che c'è da sapere sul primo Slam stagionale, evento sponsorizzato da Kia

Gli Australian Open 2017 di tennis – primo Grande Slam stagionale in programma a Melbourne dal 16 al 29 gennaio – sono un evento attesissimo dagli appassionati di questo sport. La manifestazione, sponsorizzata da Kia, vedrà i giocatori e le giocatrici più forti del mondo darsi battaglia sul cemento australiano.

Di seguito troverete una guida completa agli Australian Open 2017: programma, tabelloni dei singolari e favoriti. Senza dimenticare un’analisi degli italiani e delle italiane in gara.

Tennis – I favoriti degli Australian Open 2017

Novak Djokovic è senza dubbio il favorito degli Australian Open 2017 di tennis: ha un primo turno complicato ma ha sempre amato Melbourne (sei titoli complessivi e una sola sconfitta dal 2011 a oggi). Roger Federer, agevolato da un sorteggio facile (due qualificati nei primi due turni) potrebbe fare molta strada e dare vita ad un derby svizzero con Stan Wawrinka mentre lo spagnolo David Ferrer ha bisogno di riscattare un 2016 deludente. Da tenere d’occhio il belga David Goffin, un giovane destinato a fare grandi cose in futuro. Di seguito troverete cinque brevi biografie dei tennisti citati.

Novak Djokovic (Serbia)

Nato il 22 maggio 1987 a Belgrado (Jugoslavia).

ALTEZZA: 1,88 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 2°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 1°

PALMARÈS: 6 Australian Open (2008, 2011-2013, 2015, 2016), 5 Masters (2008, 2012-2015), bronzo alle Olimpiadi (2008), Coppa Davis (2010) 3 Wimbledon (2011, 2014, 2015), 2 US Open (2011, 2015), Roland Garros (2016)

Roger Federer (Svizzera)

Nato l’8 agosto 1981 a Basilea (Svizzera).

ALTEZZA: 1,85 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 17°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 1°

PALMARÈS: Hopman Cup (2001), 7 Wimbledon (2003-2007, 2009, 2012), 6 Masters (2003, 2004, 2006, 2007, 2010, 2011), 5 US Open (2004-2008), 4 Australian Open (2004, 2006, 2007, 2010), oro alle Olimpiadi nel doppio (2008), Roland Garros (2009), argento alle Olimpiadi (2012), Coppa Davis (2014)

David Ferrer (Spagna)

Nato il 2 aprile 1982 a Xàbia (Spagna).

ALTEZZA: 1,75 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 21°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 3°

PALMARÈS: 2 semifinali agli US Open (2007, 2012), 3 Coppe Davis (2008, 2009, 2011), 2 semifinali agli Australian Open (2011, 2013), 2 quarti di finale a Wimbledon (2012, 2013), finale al Roland Garros (2013)

David Goffin (Belgio)

Nato il 7 dicembre 1990 a Rocourt (Belgio).

ALTEZZA: 1,80 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 11°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 11°

PALMARÈS:2 terzi turni agli US Open (2014, 2015), 2 quarti turni a Wimbledon (2015, 2016), quarto turno agli Australian Open (2016), quarti di finale al Roland Garros (2016)

Stan Wawrinka (Svizzera)

Nato il 28 marzo 1985 a Losanna (Svizzera).

ALTEZZA: 1,83 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 4°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 3°

PALMARÈS: oro nel doppio alle Olimpiadi (2008), Coppa Davis (2014), Australian Open (2014), 2 quarti di finale a Wimbledon (2014, 2015), Roland Garros (2015), US Open (2016)

Tennis – Australian Open 2017 – Tabellone singolare maschile: primo turno

Andy Murray (GBR) (1) – Illya Marchenko (UKR)
qualificato – Yen-Hsun Lu (TPE)
Alex De Minaur (AUS) – Gerald Melzer (AUT)
Quentin Halys (FRA) – Sam Querrey (USA) (31)
John Isner (USA) (19) – Konstantin Kravchuk (RUS)
Guillermo Garcia-Lopez (ESP) – Mischa Zverev (GER)
Malek Jaziri (TUN) – qualificato
qualificato – Lucas Pouille (FRA) (16)

Tomas Berdych (CZE) (10) – qualificato
Ryan Harrison (USA) – Nicolas Mahut (FRA)
qualificato – qualificato
qualificato – Roger Federer (SUI) (17)
Albert Ramos-Vinolas (ESP) (26) – qualificato
Marcel Granollers (ESP) – Dudi Sela (ISR)
Nicolas Almagro (ESP) – Jeremy Chardy (FRA)
Andrey Kuznetsov (RUS) – Kei Nishikori (JPN) (5)

Stan Wawrinka (SUI) (4) – Martin Klizan (SVK)
Federico Delbonis (ARG) – Steve Johnson (USA)
James Duckworth (AUS) – Paolo Lorenzi (ITA)
Damir Dzumhur (BIH) – Viktor Troicki (SRB) (29)
Pablo Cuevas (URU) (22) – Diego Schwartzman (ARG)
Steve Darcis (BEL) – Sam Groth (AUS)
Paul-Henri Mathieu (FRA) – Andreas Seppi (ITA)
Gastao Elias (POR) – Nick Kyrgios (AUS) (14)

Jo-Wilfried Tsonga (FRA) (12) – Thiago Monteiro (BRA)
Dusan Lajovic (SRB) – Stephane Robert (FRA)
Karen Khachanov (RUS) – Adrian Mannarino (FRA)
Pierre-Hugues Herbert (FRA) – Jack Sock (USA) (23)
Bernard Tomic (AUS) (27) – Thomaz Bellucci (BRA)
Victor Estrella Burgos (DOM) – Aljaz Bedene (GBR)
Facundo Bagnis (ARG) – Daniel Evans (GBR)
Jerzy Janowicz (POL) – Marin Cilic (CRO) (7)

Gael Monfils (FRA) (6) – Jiri Vesely (CZE)
Alexandr Dolgopolov (UKR) – Borna Coric (CRO)
qualificato – Donald Young (USA)
Nikoloz Basilashvili (GEO) – Philipp Kohlschreiber (GER) (32)
Alexander Zverev (GER) (24) – Robin Haase (NED)
qualificato – Mikhail Kukushkin (KAZ)
Mikhail Youzhny (RUS) – Marcos Baghdatis (CYP)
Florian Mayer (GER) – Rafael Nadal (ESP) (9)

Roberto Bautista Agut (ESP) (13) – Guido Pella (ARG)
Yoshihito Nishioka (JPN) – qualificato
Daniil Medvedev (RUS) – qualificato
Omar Jasika (AUS) – David Ferrer (ESP) (21)
Gilles Simon (FRA) (25) – Michael Mmoh (USA)
Jared Donaldson (USA) – Rogerio Dutra Silva (BRA)
Gilles Muller (LUX) – Taylor Fritz (USA)
Dustin Brown (GER) – Milos Raonic (CAN) (3)

Dominic Thiem (AUT) (8) – Jan-Lennard Struff (GER)
Jordan Thompson (AUS) – Joao Sousa (POR)
Tommy Haas (GER) – Benoit Paire (FRA)
Fabio Fognini (ITA)Feliciano Lopez (ESP) (28)
Ivo Karlovic (CRO) (20) – Horacio Zeballos (ARG)
Adam Pavlasek (CZE) – Andrew Whittington (AUS)
Dmitry Tursunov (RUS) – qualificato
qualificato – David Goffin (BEL) (11)

Grigor Dimitrov (BUL) (15) – Christopher O’ Connell (AUS)
Hyeon Chung (KOR) – Renzo Olivo (ARG)
Radu Albot (MDA) – Carlos Berlocq (ARG)
qualificato – Richard Gasquet (FRA) (18)
Pablo Carreno Busta (ESP) (30) – qualificato
Kyle Edmund (GBR) – Santiago Giraldo (COL)
Denis Istomin (UZB) – qualificato
Fernando Verdasco (ESP) – Novak Djokovic (SRB) (2)

Tennis – Le favorite degli Australian Open 2017

Gli Australian Open 2017 di tennis potrebbero regalare tante sorprese in campo femminile visto che le favorite sono state fortemente penalizzate dal sorteggio. Potrebbero approfittarne la spagnola Garbiñe Muguruza, particolarmente convincente in questo inizio di stagione, o la slovacca Dominika Cibulková (rivelazione del 2016 con la vittoria a sorpresa nelle WTA Finals). La romena Simona Halep non ha iniziato bene la stagione ma ha buone possibilità di tornare ai livelli del 2015 mentre la ceca Karolína Plíšková, finalista nell’ultimo Slam, ha tutte le carte in regola per tentare il colpaccio. La giovane da seguire? Senza dubbio la russa Daria Kasatkina. Di seguito troverete cinque brevi biografie delle tenniste citate.

Dominika Cibulková (Slovacchia)

Nata il 6 maggio 1989 a Bratislava (Cecoslovacchia).

ALTEZZA: 1,60 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 5°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 5°

PALMARÈS: Hopman Cup (2009), semifinale al Roland Garros (2009), quarti di finale agli US Open (2010), 2 quarti di finale a Wimbledon (2011, 2016), finale agli Australian Open (2014), WTA Finals (2016)

Simona Halep (Romania)

Nata il 27 settembre 1991 a Costanza (Romania).

ALTEZZA: 1,68 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 4°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 2°

PALMARÈS: finale al Roland Garros (2014), semifinale a Wimbledon (2014), 2 quarti di finale agli Australian Open (2014, 2015), semifinale agli US Open (2015)

Daria Kasatkina (Russia)

Nata il 7 maggio 1997 a Togliatti (Russia).

ALTEZZA: 1,70 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 43°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 43°

PALMARÈS: terzo turno agli Australian Open (2016), terzo turno al Roland Garros (2016), terzo turno a Wimbledon (2016), terzo turno agli US Open (2016)

Garbiñe Muguruza (Spagna)

Nata l’8 ottobre 1993 a Caracas (Venezuela).

ALTEZZA: 1,82 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 10°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 30°

PALMARÈS: 2 quarti turni agli Australian Open (2014, 2015), finale a Wimbledon (2015), 2 secondi turni agli US Open (2015, 2016), Roland Garros (2016)

Karolína Plíšková (Repubblica Ceca)

Nata il 21 marzo 1992 a Louny (Cecoslovacchia).

ALTEZZA: 1,86 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: t5°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 5°

PALMARÈS: 4 secondi turni a Wimbledon (2013-2016), 2 secondi turni al Roland Garros (2014, 2015), 2 Fed Cup (2015, 2016), 2 terzi turni agli Australian Open (2015, 2016), finale agli US Open (2016)

Tennis – Australian Open 2017 – Tabellone singolare femminile : primo turno

Angelique Kerber (GER) (1) – Lesia Tsurenko (UKR)
qualificata – Carina Witthoeft (GER)
Kristyna Pliskova (CZE) – Viktorija Golubic (SUI)
Yaroslava Shvedova (KAZ) – Irina-Camelia Begu (ROU) (27)
Daria Kasatkina (RUS) (23) – Shuai Peng (CHN)
Louisa Chirico (USA) – Eugenie Bouchard (CAN)
Pauline Parmentier (FRA) – Misaki Doi (JPN)
Coco Vandeweghe (USA) – Roberta Vinci (ITA) (15)

Carla Suarez Navarro (ESP) (10) – Jana Cepelova (SVK)
Irina Khromacheva (RUS) – Sorana Cirstea (ROU)
Alison Riske (USA) – Madison Brengle (USA)
qualificata – Shuai Zhang (CHN) (20)
Anastasija Sevastova (LAT) (32) – Nao Hibino (JPN)
Kristina Kucova (SVK) – Christina McHale (USA)
Samantha Crawford (USA) – Lauren Davis (USA)
Marina Erakovic (NZL) – Garbine Muguruza (ESP) (7)

Simona Halep (ROU) (4) – Shelby Rogers (USA)
Ashleigh Barty (AUS) – Annika Beck (GER)
qualificata – Destanee Aiava (AUS)
Patricia Maria Tig (ROU) – Monica Puig (PUR) (29)
Kiki Bertens (NED) (19) – Varvara Lepchenko (USA)
Ying-Ying Duan (CHN) – qualificata
qualificata – Kurumi Nara (JPN)
Kateryna Kozlova (UKR) – Venus Williams (USA) (13)

Elina Svitolina (UKR) (11) – Galina Voskoboeva (RUS)
Francesca Schiavone (ITA) – qualificata
Vania King (USA) – qualificata
Evgeniya Rodina (RUS) – Anastasia Pavlyuchenkova (RUS) (24)
Laura Siegemund (GER) (26) – Jelena Jankovic (SRB)
Katerina Siniakova (CZE) – Julia Goerges (GER)
Anna Tatishvili (USA) – Jaimee Fourlis (AUS)
Mariana Duque-Marino (COL) – Svetlana Kuznetsova (RUS) (8)

Karolina Pliskova (CZE) (5) – Sara Sorribes Tormo (ESP)
qualificata – Monica Niculescu (ROU)
qualificata – Jelena Ostapenko (LAT)
Lara Arruabarrena (ESP) – Yulia Putintseva (KAZ) (31)
Daria Gavrilova (AUS) (22) – Naomi Broady (GBR)
Ana Konjuh (CRO) – Kristina Mladenovic (FRA)
Danka Kovinic (MNE) – Saisai Zheng (CHN)
Camila Giorgi (ITA)Timea Bacsinszky (SUI) (12)

Elena Vesnina (RUS) (14) – qualificata
Mandy Minella (LUX) – Magda Linette (POL)
qualificata – Johanna Larsson (SWE)
Heather Watson (GBR) – Samantha Stosur (AUS) (18)
Alizé Cornet (FRA) (28) – Myrtille Georges (FRA)
Maria Sakkari (GRE) – Anett Kontaveit (EST)
Mirjana Lucic-Baroni (CRO) – Qiang Wang (CHN)
Tsvetana Pironkova (BUL) – Agnieszka Radwanska (POL) (3)

Dominika Cibulkova (SVK) (6) – Denisa Allertova (CZE)
Karin Knapp (ITA) – Su-Wei Hsieh (TPE)
Sara Errani (ITA) – Risa Ozaki (JPN)
Ekaterina Alexandrova (RUS) – Ekaterina Makarova (RUS) (30)
Caroline Wozniacki (DEN) (17) – Arina Rodionova (AUS)
Donna Vekic (CRO) – Lizette Cabrera (AUS)
Luksika Kumkhum (THA) – Naomi Osaka (JPN)
Kirsten Flipkens (BEL) – Johanna Konta (GBR) (9)

Barbora Strycova (CZE) (16) – qualificata
Kayla Day (USA) – Andrea Petkovic (GER)
Cagla Buyukakcay (TUR) – Oceane Dodin (FRA)
Kateryna Bondarenko (UKR) – Caroline Garcia (FRA) (21)
Timea Babos (HUN) (25) – Nicole Gibbs (USA)
Irina Falconi (USA) – Xinyun Han (CHN)
Yanina Wickmayer (BEL) – Lucie Safarova (CZE)
Belinda Bencic (SUI) – Serena Williams (USA) (2)

Tennis – Australian Open 2017: gli italiani e le italiane

Tre italiani (Fabio Fognini, Paolo Lorenzi e Andreas Seppi) e cinque italiane (Sara Errani, Camila Giorgi, Karin Knapp, Francesca Schiavone e Roberta Vinci) sono stati ammessi di diritto al primo turno degli Australian Open 2017 di tennis.

Lorenzi (primo turno con l’australiano James Duckworth e probabile secondo turno con la testa di serie serba Viktor Troicki) e Seppi (debutto con il francese Paul-Henri Mathieu e poi il difficile padrone di casa Nick Kyrgios) possono vincere senza problemi il primo match mentre Fognini avrà vita dura nell’esordio con lo spagnolo Feliciano Lopez.

Per quanto riguarda le donne la Errani (primo turno con la giapponese Risa Ozaki e un complicato possibile secondo turno con la russa Ekaterina Makarova) e la Schiavone (primo turno con una qualificata e al secondo turno l’ostacolo dell’ucraina Elina Svitolina) sono secondo noi quelle che possono andare più avanti a Melbourne. La Giorgi è stata sfortunata nel sorteggio visto che affronterà subito la svizzera Timea Bacsinszky, la Knapp dovrà vedersela con la taiwanese Su-Wei Hsieh mentre la Vinci, pur essendo testa di serie, dovrà affrontare un primo incontro molto duro con la statunitense Coco Vandeweghe.

Kia agli Australian Open 2017

Dal 2002 Kia è sponsor degli Australian Open di tennis. In occasione del’edizione 2017 la Casa coreana fornirà oltre 100 veicoli all’organizzazione destinati al trasporto di giocatori, VIP, arbitri e giornalisti e alcuni modelli del brand asiatico saranno esposti al Melbourne Park per tutta la durata della manifestazione.

Diversi modelli Kia venduti in Australia sono commercializzati anche da noi: la citycar Picanto, la piccola Rio, l’ammiraglia Optima, le SUV Soul, Sportage e Sorento e la monovolume Carens.

Archivio

Kia Cee’D 1.0 T-GDI 120 GT Line, la nuova berlina sportiva del marchio coreano

La nuova berlina sportiva equipaggiata con il 1.0 tre cilindri

Archivio

Kia Rio, la storia in foto

Station wagon, berlina e ora piccola. L'evoluzione della "segmento B" coreana.

Auto Story

La storia delle citycar Kia

Razionalità e divertimento