Tre novità per la Casa di Ingolstadt: Q8 sport concept, RS5 Coupé e RS3 Sportback

Audi al Salone di Ginevra 2017 ha puntato sulla sportività. La Casa di Ingolstadt ha approfittato della rassegna elvetica per lanciare tre novità dedicate a chi cerca il piacere di guida: Q8 sport concept, RS5 Coupé e RS3 Sportback restyling.

Audi Q8 sport concept al Salone di Ginevra 2017

La Q8 sport concept – novità principale dello stand Audi al Salone di Ginevra 2017 – non è altro che la versione sportiva del prototipo Q8 già visto a Detroit.

Una SUV ibrida (anche se sarebbe meglio considerarla una mild hybrid) dotata di un motore 3.0 V6 TFSI a benzina abbinato ad un’unità elettrica in grado di generare una potenza complessiva di 476 CV e una coppia di 700 Nm. Il risultato? 275 km/h di velocità massima, 4,7 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari e un’autonomia totale di oltre 1.200 km.

L’Audi Q8 sport concept a trazione integrale – lunga 5,02 metri e con un passo di tre metri – è tanto filante e aggressiva quanto spaziosa: il bagagliaio, ad esempio, ha una capienza di 630 litri.

Audi RS5 Coupé al Salone di Ginevra 2017

L’Audi RS5 Coupé mostrata al Salone di Ginevra 2017 è la variante più cattiva della A5.

Il punto di forza della sportiva di Ingolstadt si trova sotto il cofano: il motore – un 2.9 V6 biturbo da 450 CV e 600 Nm di coppia – consente alla coupé dei quattro anelli di raggiungere una velocità massima di 280 km/h (se si acquista l’apposito pacchetto) e di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in 3,9 secondi.

Audi RS3 Sportback restyling al Salone di Ginevra 2017

Il restyling dell’Audi RS3 Sportback – variante sportiva della A3 ordinabile dal secondo trimestre 2017 – è più potente rispetto a prima: il motore 2.5 TFSI genera una potenza di 400 CV (anziché 367) e una coppia di 480 Nm.

Le prestazioni? Paragonabili a quelle di una supercar: 250 km/h di velocità massima (autolimitata, ma con possibilità di portarla a 280) e solo 4,1 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Archivio

Lamborghini al Salone di Ginevra: debutta la Huracan Performante

La sorella cattiva della Huracan. Look più aggressivo, 30 CV in più e aerodinamica attiva