Archivio

Alfa Romeo 4C Spider

di Junio Gulinelli -

Il primo video ufficiale della piccola supercar del Biscione in versione scoperta

La nuova supercar del Biscione, la Alfa Romeo 4C, diventa spider. Mostrata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2014, la roadster ultraleggera italiana mantiene invariato il cuore pulsante: un turbo da 1.750 litri capace di erogare 250 CV. In abbinamento a questo propulsore, piccolo ma performante, c’è la trasmissione a doppia frizione TCT. La monoscocca in carbonio, abbinata al tetto apribile, mantiene basso il peso dell’Alfa Romeo 4C, anche in configurazione decappottabile, ancora sotto i 1.000 Kg. I segni di riconoscimento che differenziano la 4C Spider dalla sorella chiusa sono i nuovi gruppi ottici rivisti, il doppio terminale di scarico Akrapovic centrale, la rollbar rivestita in carbonio e gli interni rifiniti in cuoio. Una vera chicca made in Italy.