Archivio

Acura Precision

di Junio Gulinelli -

La berlina arrabbiata della Casa giapponese debutta a Detroit

In pieno lancio della Honda NSX, la firma giapponese inizia a svelare particolari di un’altra sorpresa sportiva.

L’emblema che appare è quello di Acura, il che fa quindi dubitare sul fatto che si tratti di un futuro modello globale o riservato soltanto al mercato giapponese.

Di fatto, il nome in codice di questo progetto è Acura Precision e il suo debutto avverrà al prossimo Salone di Detroit il 12 gennaio.

Per ora ci dobbiamo accontentare di un primo teaser che mostra la silhouette di questa berlina a tre volumi che, in un’eventuale versione arrabbiata, potrebbe andare a competere, tra le altre, con la BMW M3, la Mercedes AMG C 63 e con l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

Sportiva o non sportiva, ad ogni modo, la Acura Precision potrebbe anticiparci il design delle future berline della Casa giapponese. 

Archivio

Le fotografie dallo stand Honda

Ritornano due iconiche sportive giapponesi. Rinnovate anche la Jazz e la HR-V mentre la FCV è la proposta ad idrogeno